Classifica marcatori Serie A: si ferma Immobile, tris Quagliarella

L'attaccante della Lazio a secco, esce dopo mezz'ora per un problema muscolare. Tripletta per la punta della Samp, Dries Mertens si sblocca dopo 910 minuti.

Tripletta Quagliarella, è terzo in classifica marcatori Serie A

60 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dries Mertens si sblocca, dopo 910 minuti il belga torna a segnare in campionato e sale a quota 11. Nel lunch match della 21esima giornata l'attaccante del Napoli decide la sfida contro l'Atalanta ma non muove la classifica marcatori Serie A, dove resta quinto dietro Fabio Quagliarella.

Il centravanti della Sampdoria con la tripletta realizzata alla Fiorentina è salito a 15, scalando di una posizione e sorpassando Dybala, piazzandosi al terzo posto.

Non si muove invece il leader della classifica, Ciro Immobile, sfortunatissimo nella partita della Lazio con il Chievo. Al sesto minuto, dopo un tiro da fuori area, sente subito una fitta al quadricipite destro: la punta biancoceleste prova a rimanere in campo, ma dopo mezz'ora è costretta a chiedere il cambio e chiudere anzitempo la sua partita. Per la Lazio ci pensano Milinkovic (doppietta), Luis Alberto, Bastos e Nani a segnare nel 5-1 al Chievo, salendo rispettivamente a 8, 7, 4 e 2.

Classifica marcatori Serie A

Gli altri concorrenti potevano rispondere e guadagnare posizioni. Ovviamente i fari erano puntati sul big match del Meazza, dove Icardi e Dzeko potevano scalare qualche gradino nella classica marcatori Serie A. L’attaccante nerazzurro, dopo il sorpasso in vetta subito da Ciro Immobile la settimana scorsa, aveva bisogno di una doppietta per riagguantare il centravanti della Lazio. Non è arrivato neanche un gol, nell'1-1 finale hanno messo la loro firma El Shaarawy e Vecino.

Molto più indietro invece Dzeko, che potrebbe anche lasciare la Roma nei prossimi giorni per approdare al Chelsea, attulamente a 9 nella classifica marcatori Serie A

Stesso numero di reti realizzate fino a questo momento da Gonzalo Higuain, che nel posticipo contro il Genoa non interrompe il suo secondo digiuno più lungo in carriera da quando è approdato nel campionato italiano (sono trascorsi 527 minuti dal suo pesantissimo timbro nella sfida con il Napoli) e non avvicina suo compagno di squadra, Paulo Dybala, al momento miglior marcatore della Juventus: i suoi 14 gol, però, non aumentano visto che la Joya è ferma ai box.

La situazione

La classifica marcatori: Immobile 20; Icardi 18; Dybala e Quagliarella 14; Mertens 11; Higuain e Dzeko 9; Iago Falqué e Milinkovic 8.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.