Bundesliga, Pjaca non basta allo Schalke: con l'Hannover è 1-1

La squadra di Tedesco pareggia in casa contro l'Hannover nonostante il primo gol in Bundesliga di Pjaca. Il club di Gelsenkirchen è secondo insieme ad altre tre.

60 condivisioni 5 commenti

di

Share

Una vittoria che sarebbe stata pesantissima, non soltanto per la classifica, ma proprio per la testa della squadra. Lo Schalke a pochi minuti dalla fine vinceva 1-0 con l'Hannover grazie al gol di Marko Pjaca arrivato al 16' e stava per salire al secondo posto in Bundesliga. Poi però, proprio all'86', è arrivato il gol del pareggio di Fullkrug e tutto è svanito. Il club di Gelsenkirchen è secondo a 31 punti, insieme però a Lipsia, Leverkusen e Gladbach.

Bundesliga, Schalke v Hannover: la gara

Tedesco ha deciso di mandare in campo Pjaca dal primo minuto al posto di Di Santo. La Veltnis Arena ha accolto malissimo Goretzka, che in estate passerà al Bayern. Fischi sonorissimi che lo hanno limitato non poco. Il pallino del gioco, di solito sempre legato a lui, oggi passa nei piedi di altri. Al 5' l'Hannover sfiora il vantaggio ma il tiro di Klaus su punizione è debole. L'inizio partita è lento tanto che la prima palla gol dello Schalke arriva solo al 16': bel passaggio di Harit per Pjaca, il croato si libera di Sané e la mette nell'angolino basso. Al 28' si rivede l'Hannover, ma il tiro di Klaus, dai 20 metri, colpisce il palo, rimbalza sulla schiena di Fahrmann e rotola sulla linea, prima del salvataggio di Naldo. Poco dopo c'è l'occasione per Ostrzolek che però colpisce solo l'esterno della rete. La partita però è molto tattica e di occasioni ce ne sono poche.

La ripresa

Anche nel secondo tempo il ritmo è basso. Le occasioni dello Schalke nascono da errori dell'Hannover. Dopo un passaggio orizzontale di Fossum, così come quello di Fullkrug (54' e 56') creano potenziali palle gol che lo Schalke non sfrutta. La prima vera occasione arriva al 71': Kehrer intercetta un passaggio di Bebou, il rimpallo favorisce però ancora il giocatore dell'Hannover che tira, ma Fahrmann si salva di piede. L'Hannover tenta il tutto per tutto con tre cambi offensivi. Lo Schalke avrebbe quindi avuto diversi spazi da sfruttare, ma i contropiede del club di Tedesco non portano a nulla. All'84' l'occasione del 2-0 capita a Embolo che però calcia addosso a Tschauner. All'86' ecco il gol dell'1-1. Naldo non riesce a liberare su cross di Klaus, ne approfitta Fullkrug che pareggia da posizione ravvicinata. Tedesco resta con l'amaro in bocca, lo Schalke poteva essere secondo da solo. Lo è con altre tre squadre.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.