Calciomercato Milan, sogno Sarri per rifondare

La scelta numero 1 per la panchina rossonera è l'allenatore del Napoli: nel suo contratto c'è una clausola rescissoria da 8 milioni di euro.

28 condivisioni 42 commenti

di

Share

La panchina del Milan, nella stagione in corso, ha già cambiato proprietario: fine novembre 2017, via Vincenzo Montella ed ecco Rino Gattuso. Tentativo di dare una svolta a una stagione avviata con un calciomercato principesco e passata per tante ombre e poche luci, come attestano i 28 punti, l'ottavo posto in condivisione con Udinese, Fiorentina e Torino e le 12 lunghezze di distanza dal quarto posto in Serie A.

Così, dalle parti di Milanello sono già stati accesi i fari sulla campagna di rafforzamento 2018/2019. E l'obiettivo numero 1 per la panchina, come riportato da Tuttosport, corrisponde a un profilo altisonante: Maurizio Sarri. L'apprezzamento rossonero per l'allenatore del Napoli è di lunga data: già l'ex amministratore delegato Adriano Galliani lo aveva corteggiato più volte ai tempi in cui guidava l'Empoli, senza esiti positivi.

L'allenatore della formazione che oggi guida la classifica della Serie A è legato al Napoli da un contratto fino al 30 giugno 2020. Tra le postille, però, c'è anche la possibilità di svincolarsi dal club partenopeo pagando una salata clausola: poco più di 7,5 milioni di euro. L'ingaggio attualmente percepito da Sarri è di 1,7 milioni di euro: una cifra che può crescere in base ai bonus legati al piazzamento in campionato e Europa League, ma non più passando per Coppa Italia e Champions League, competizioni dalle quali Hamsik e compagni sono stati eliminati anzitempo. 

Maurizio Sarri e Vincenzo Montella prima di Napoli-Milan
18 novembre 2017, Maurizio Sarri e Vincenzo Montella prima di Napoli-Milan

Calciomercato Milan, occhi su Sarri per la prossima stagione

L'interruzione del contratto tra il Napoli e Maurizio Sarri è una possibilità bilaterale: anche la società può, da accordi, rescindere prima della scadenza naturale pagando all'allenatore una buonuscita di circa 700mila euro. Opzione che oggi nelle stanze dei bottoni di Castelvolturno neanche prendono in considerazione, con un matrimonio importante da portare avanti. 

In via Aldo Rossi, sede del Milan, il nome di Sarri è però in cima alla lista dei desideri per la prossima stagione: dopo la dispendiosa campagna acquisti condotta nell'estate 2017 per allestire una rosa da affidare a un allenatore, Vincenzo Montella, che ben presto aveva dato l'impressione di aver perso contatto con i piani alti della classifica, Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli studiano un profillo abituato negli ultimi anni a concorrere per la vetta della Serie A. Per giocare d'anticipo, il club rossonero avrebbe messo nel mirino per la prossima sessione di calciomercato anche Pepe Reina: l'esperto portiere spagnolo, in scadenza di contratto con il Napoli a giugno, è perfettamente funzionale al gioco di Sarri per qualità tecniche e capacità di fare gruppo. Un incentivo nel corteggiamento all'allenatore, corroborato da un sostanzioso ingaggio, compreso tra i 3 e i 3,5 milioni. 

Gennaro Ivan Gattuso, allenatore del Milan dal 27 novembre 2017
Gennaro Ivan Gattuso, allenatore del Milan: lavora per la conferma per la prossima stagione

Se il nome principe del calciomercato 2018/2019 in casa Milan risponde al profilo di Maurizio Sarri, è altrettanto vero che oggi sulla panchina rossonera c'è chi lavora per il bene della squadra e per conquistare anche fiducia in vista della prossima stagione: Gennaro Gattuso. Il Milan oggi è in corsa per arrivare in fondo a Europa League e Coppa Italia ed è chiamato a tenere accesa la fiammella di speranza per la qualificazione alla Champions League che verrà. Se Ringhio dovesse arrivare in fondo alle competizioni, in cima alla lista di candidature per il ruolo di allenatore rossonero del futuro ci sarebbe il suo nome.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.