Calciomercato, l'Inter non si ferma: occhi su Kovacic e Sturridge

Dopo Rafinha, i nerazzurri pensano ad un altro colpo per gennaio: il croato potrebbe tornare in prestito, mentre si tratta col Liverpool per l'attaccante.

63 condivisioni 39 commenti

di - | aggiornato

Share

L'Inter non si ferma e continua la sua campagna di rafforzamento: dopo l'arrivo ufficiale di Lisandro Lopez e la trattativa per Rafinha che è stata chiusa nella serata di ieri, la società nerazzurra pensa ad altri innesti durante la sessione di calciomercato invernale.

Il brasiliano preso dal Barcellona sarà un vero e proprio jolly per Spalletti, vista la sua capacità di giocare sia in mediana che nel tridente dietro l'unica punta, ma ora il tecnico toscano si aspetta l'arrivo di un centrocampista puro.

E sembra che se l'Inter non riuscirà a chiudere l'operazione per portare Ramires a Milano, l'alternativa sarebbe quella di un clamoroso ritorno: il ds Ausilio infatti vorrebbe infatti riportare Mateo Kovacic in nerazzurro.

Kovacic col Real Madrid
Kovacic potrebbe tornare all'Inter

Calciomercato, l'Inter pensa al ritorno di Kovacic

La notizia arriva da Tuttosport, che rivela come filtri pessimismo riguardo la buona riuscita della trattativa per il giocatore dello Jiangsu. Per questo motivo la dirigenza starebbe pensando a proporre al Real Madrid un prestito per riportare il croato in Serie A.

Kovacic in questa stagione sta trovando pochissimo spazio coi Blancos e per evitare di rischiare il posto in Nazionale a pochi mesi dal Mondiale in Russia, accetterebbe di buon grado una cessione in modo da giocare di più.

Circa 2 mesi fa ci sarebbe stata una cena fra Ausilio e il procuratore del giocatore Mario Mamic, dove erano state già gettate le basi per l'affare. Se Ramires non approdasse in nerazzurro, il direttore sportivo dell'Inter virerebbe con forza sul giocatore del Real Madrid: la formula sarebbe quella del prestito secco, con l'ingaggio totalmente pagato dall'Inter.

Daniel Sturridge
Sturridge piace all'Inter

Per Sturridge è duello con la Roma

Per quanto riguarda l'attacco, l'Inter è al completo dal punto di vista numerico e l'arrivo dal calciomercato di un altro giocatore offensivo dipende principalmente dal futuro di Eder. L'italo-brasiliano viene utilizzato pochissimo da Spalletti (15 presenze in campionato ma solamente 190 minuti giocati) e per questo potrebbe essere ceduto già a gennaio.

Su di lui si è parlato di un interesse del Crystal Palace e nelle ultime ore sarebbe spuntata l'ipotesi Sampdoria, che punterebbe su di lui in caso di partenza di Zapata, direzione Borussia Dortmund. Se Eder lasciasse Appiano Gentile, l'Inter tenterebbe l'affondo per Daniel Sturridge: il giocatore del Liverpool è fuori per infortunio da circa un mese e vorrebbe cambiare aria per provare a sfruttare al meglio i mesi che lo separano dalla Coppa del Mondo.

Secondo Gianluca Di Marzio di Sky Sport, l'attaccante avrebbe già detto sì all'Inter e aspetterebbe solo l'accordo fra i due club. La formula di prestito con diritto di riscatto è stata accettata dal Liverpool, che però valuta il centravanti circa 40 milioni di euro, mentre i nerazzurri sono fermi a 25.

Su Sturridge va segnalata anche la concorrenza della Roma, che sta pensando al classe '89 in caso di addio di Edin Dzeko. Ma l'inglese ha dato il suo assenso al trasferimento all'Inter e se partisse Eder, quella del giocatore dei Reds sarebbe un'opportunità di calciomercato che i nerazzurri non vorranno farsi scappare.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.