Serie A, probabili formazioni Atalanta-Napoli: dubbio Hamsik

La marcia Scudetto dei partenopei riparte da Bergamo: il centrocampista slovacco vittima di un attacco febbrile, ma ci sarà. Gasperini con il dubbio Cornelius-Petagna.

Marek Hamsik, febbricitante prima di Atalanta-Napoli: le probabili formazioni del match

5 condivisioni 5 commenti

di - | aggiornato

Share

La Serie A si prepara a tornare in campo dopo la breve sosta invernale: domenica alle 12.30 sarà tempo di riaccendere i motori e prepararsi alla seconda parte di stagione, con il girone di ritorno inaugurato il 6 gennaio. Nel lunch-match saranno in campo Atalanta e Napoli: gli orobici di Gasperini arrivano alla sfida dell'Atleti Azzurri d'Italia sulle ali dell'entusiasmo per la vittoria dell'Epifania sul campo della Roma, il team di Sarri approda a Bergamo da prima della classe.

Dalla sua, il Napoli vorrà cancellare la fresca eliminazione per mano dell'Atalanta in Tim Cup dello scorso 2 gennaio (1-2 al San Paolo nei quarti di finale) e un trend sfavorevole nell'ultimo anno e mezzo: nello scorso campionato, infatti, i bergamaschi hanno vinto entrambi i confronti giocati in Serie A. 1-0 nell'ottobre 2016 con rete di Petagna, in odore di esclusione dalle probabili formazioni, e 0-2 al San Paolo nel girone di ritorno con una clamorosa doppietta di Mattia Caldara. In 51 precedenti giocati in Lombardia tra Serie A, Serie B e Coppa Italia, si registrano 21 vittorie dell'Atalanta, altrettanti pareggi e 9 successi del Napoli.

Tim Cup 2017/2018, Napoli-Atalanta 1-2: partenopei eliminati
2 gennaio 2018, Tim Cup: Napoli-Atalanta 1-2

Nell'ultimo turno di campionato prima della sosta, il Napoli ha superato invece in casa il Verona, confermandosi in vetta alla classifica di Serie A con un punto di vantaggio sulla Juventus. Il successo sugli scaligeri ha portato a 3 la serie di vittorie consecutive, completata dal 3-2 sulla Sampdoria e dal successo di misura sul campo di Crotone.

Serie A, probabili formazioni Atalanta-Napoli

Così Atalanta-Napoli, partita in calendario domenica 21 gennaio alle 12.30 a Bergamo riaprirà quindi le danze in Serie A, avviando la seconda parte del campionato: il Napoli ci arriva davanti a tutti con un titolo da inseguire, l'Atalanta da settima classificata che sogna di ripetere il miracolo sportivo della scorsa stagione, chiusa al quarto posto.

Le scelte di Gasperini: De Roon squalificato, Cornelius insidia Petagna

Squadra che vince non si cambia? Detto che vale per tutti gli allenatori. O quasi. Gasperini è solito sorprendere nell'immediata vigilia di una partita con le probabili formazioni: così, con il 3-4-3 spurio come modulo di riferimento, i principali dubbi in casa Atalanta sembrano due: la certezza è la mediana, dove la squalifica di De Roon riporta in carreggiata Cristante accanto a Freuler. Al centro dall'attacco, invece, Cornelius - fresco di rete all'Olimpico contro la Roma - potrebbe farsi preferire a Petagna nel tridente completato da Ilicic e Gomez. In difesa Toloi in vantaggio su Palomino, con Hateboer e Spinazzola certi di un posto in fascia.

Le scelte di Sarri: Hamsik e Albiol verso il recupero

Da un lato il camaleontico Gasperini, dall'altro Sarri, solito puntare su un gruppo di 13-14 titolari. A Bergamo, con i lungodegenti Milik e Ghoulam ancora fuori dai giochi, sarà 4-3-3: il dubbio risponde al nome di Marek Hamsik. Il capitano azzurro, a segno contro Sampdoria e Crotone, è stato vittima di un attacco febbrile in settimana ma sarà del match, così come Albiol che ha superato le noie muscolari accusate negli scorsi giorni. In difesa Mario Rui è ancora favorito su Maggio, mentre a centrocampo Allan e Jorginho si faranno preferire a Zielinski e Diawara. In attacco fiducia al tridente Callejon-Mertens-Insigne.

Queste le probabili formazioni di Atalanta-Napoli:

Atalanta (3-4-3): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic; Gomez, Petagna.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

La classifica della Serie A

Dopo 20 turni, il Napoli è primo nella classifica di Serie A con 51 punti, la Juventus è al secondo posto a una lunghezza di distanza. Atalanta settima con 30 punti.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.