WWE Raw 25, Shawn Michaels a FOXSports.it: "Potevo sfidare AJ Styles"

The Heart Break Kid parla in una lunga intervista a cui partecipa anche la nostra redazione: la leggenda tornerà sul ring per il 25esimo anniversario di Raw.

13 condivisioni 9 commenti

di

Share

Mancano pochi giorni e gli amanti del wrestling potranno rivedere in azione alcuni dei loro idoli del passato. La prossima puntata di Raw sarà infatti molto speciale, perché ripercorrerà la storia dell'attuale show rosso della WWE, nato l'11 gennaio di 25 anni fa.

Per festeggiare la ricorrenza, la società di Vince McMahon ha deciso di richiamare vecchi amici che si sono alternati sul ring nel corso di questo quarto di secolo all'insegna dello Sport Entertainment.

Nella puntata del 22 gennaio, che per l'occasione si svolgerà a New York contemporaneamente sia al Barclays Center di Brooklyn che al Manhattan Center (e che vi racconteremo live qui su FOXSports.it a partire dall'una di notte), oltre agli attuali componenti del roster di Raw saranno dunque presenti atleti amatissimi del passato come Stone Cold Steve Austin, The Undertaker, la fresca Hall of Famer Trish Stratus e molti altri ancora.

WWE, la leggenda Shawn Michaels si racconta

Tra di loro, pure quello che da molti è considerato tra i migliori performer (se non il migliore) della storia della WWE, cioè Shawn Michaels, che in questa circostanza tornerà a fare coppia con Triple H nella D-Generation X.

Proprio per presentare questa ricorrenza a cui parteciperà, The Heart Break Kid ha parlato di tanti temi in una lunga conferenza stampa a cui ha partecipato anche la redazione di FOXSports.it.

Davvero tanti gli argomenti affrontati da Shawn Michaels, a partire dalla clamorosa rivelazione riguardo la possibilità di tornare sul ring sfiorata poco meno di un anno fa, quando Vince McMahon lo contattò per valutare la possibilità di un Dream Match contro The Phenomenal, AJ Styles:

È stato in occasione dell'ultima edizione di WrestleMania a Orlando, la WWE mi ha contattato per chiedermi di tornare a lottare e sfidare AJ Styles. Sapete una cosa? Ci sono molti ragazzi giovani pieni di talento e con i quali sarebbe fantastico dividere ancora il ring. Ma d'altra parte, se avessi avuto intenzione di combattere non mi sarei ritirato. Ogni anno ricevo questo tipo di richieste, ma ora mi sto godendo la famiglia, WrestleMania la guardiamo in televisione. Una cosa è sicura: con tutto il talento che gira, oggi sarebbe il momento ideale per tornare a lottare.

I match da sogno per un possibile ritorno

Non chiude la porta, dunque, Shawn Michaels. E quando gli viene chiesto di esprimersi su chi tra i wrestler attuali vorrebbe sfidare in un ipotetico ultimo match, lui fa molta fatica a indicare un solo nome:

Sarebbe difficile: potrei andare contro Braun Strowman, oppure scegliere uno tra AJ Styles e Finn Balor. Se invece dovessi affrontare una leggenda del passato, allora la risposta si farebbe molto più complicata visto che ho una lunga lista (ride, ndr). Diciamo che sarebbe bello chiudere la trilogia con The Undertaker.

Ci sarà anche il becchino più famoso della storia nel 25esimo anniversario di Raw e in molti pensano che possa essere l'occasione per sancire un suo ultimo match, dopo quello che lo ha visto sconfitto da Roman Reigns a WrestleMania 33 e spinto al ritiro:

Sinceramente non lo so quali siano i suoi piani, dipende da lui. Posso dire però che se lui deciderà di farlo, allora questo succederà. La vera questione a quel punto sarebbe stabilire il suo avversario, perché tutti dovranno avere i loro piani in vista dello Showcase of Immortals. Non sarebbe semplice adesso trovare un rivale per uno come lui: di certo se fosse vero il suo incontro lo guarderebbe tutto il mondo.

Raw 25, HBK c'era nel giorno del debutto

Così come è previsto un grandissimo seguito per la puntata speciale di Raw 25, dove lui sarà presente in qualità di membro della D-Generation X insieme al suo compagno Triple H. Di sicuro non mancheranno le sorprese:

Succederà di tutto, ne sono certo. E di sicuro si aprirà la strada verso WrestleMania. Sarà qualcosa di speciale, ma nessuno sa cosa possa accadere. Neanche io che parteciperò so cosa sia in programma. Lo saprò solo all'ultimo. 

La certezza è che lui ci sarà, a rappresentare la storia dello show. D'altronde nella prima puntata di quell'11 gennaio 1993 lui era presente e sfidò (vincendo e mantenendo il titolo di WWF Intercontinental Championship) Max Moon:

Lo metto tra i momenti più belli e intensi della mia carriera. L'altro è il giorno del mio ritiro, il 29 marzo 2010. Nel mezzo c'è stato di tutto, difficile scegliere qualcosa in particolare: potrei dire l'incontro di un'ora con John Cena, ma ci sono anche tante sfide con Chris Jericho, Scott Hall, Kevin Nash, Steve Austin, Bret Hart, Hunter e The Undertaker. Non sarebbe giusto scegliere solo uno.

A HBK, poi, viene anche domandato se un giorno lui possa rivestire il ruolo di General Manager di Raw: 

Quando in passato ho fatto qualcosa di simile non sono andato benissimo e forse oggi sarei ancora peggio. Oggi sono contento del mio lavoro in NXT e degli allenamenti al Performance Center di Orlando. Se poi la WWE dovesse offrimi questo ruolo, però, ci penserei.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.