Premier League, Manchester United: vicino il rinnovo di Mourinho

Lo Special One sta per prolungare con i Red Devils per altre due stagioni, il suo contratto scade nel 2019: "Il mio desiderio è quello di rimanere e portare la squadra dove merita".

7 condivisioni 3 commenti

di - | aggiornato

Share

È arrivato da un anno e mezzo, ma è come se ci fosse da sempre. I calciatori lo seguono, i tifosi lo adorano. E allora perché andare via? Infatti José Mourinho non ha alcuna intenzione di lasciare quella che è diventata in poco tempo la sua isola felice. L'allenatore portoghese scaccia le voci di un suo possibile addio e si promette anche per il futuro. 

I media inglesi parlano di un accordo già raggiunto da tempo per il rinnovo di Mourinho con il Manchester United. Attualmente il suo contratto scade nel 2019, con opzione per altri 12 mesi. Ma la volontà da ambo le parti è quella di siglare da subito una nuova intesa, prolungando questo sodalizio per altri due anni.

Sarebbe un gran colpo per il club, alla disperata ricerca di continuità in merito al progetto tecnico. Dopo l'addio di Sir Alex Ferguson, tanti fallimenti uno dietro l'altro. Troppi se ti chiami Manchester United: da David Moyes a Luois van Gaal, passando per l'interludio Giggs. Mourinho ha riportato entusiasmo e vittorie, in attesa di tornare a vincere la Premier League, che a Old Trafford manca dalla stagione 2012-2013.

Premier League, Mourinho vicino al rinnovo col Manchester United

Da un paio di settimane in Inghilterra si parla della trattativa tra Manchester United e Mourinho per il rinnovo. I negoziati si sono intensificati lo scorso mese e hanno continuato a progredire rapidamente con entrambe le parti che hanno trovato un accordo definitivo. La scadenza del nuovo contratto è fissata per giugno 2021 e, anche in questa circostanza, ci sarà la possibilità di prolungamento per altri 12 mesi. Si attende solo la firma - una formalità secondo i media britannici - alla quale seguirà l'annuncio ufficiale da parte del club. L'ingaggio dovrebbe salire a 17 milioni di sterline a stagione, circa 19 milioni di euro. Attualmente ne prende 14 all'anno. 

Vota anche tu!

Giusto rinnovare il contratto di José Mourinho per altri due anni?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

In perfetto stile Mourinho, lo Special One ha ridicolizzato le affermazioni di inizio mese in merito a un suo possibile addio a fine stagione, ribadendo la sua intenzione di impegnarsi per il bene dei Red Devils, con i quali ha vinto l'Europa League e la Coppa di Lega nella sua stagione d'esordio, ed è determinato a continuare su questa strada:

Lascerò solo quando me lo dirà il club perché io non ho nessuna voglia di andare via. Io voglio rimanere per lavorare e migliorare la squadra. L'obiettivo è riportare il Manchester United dove merita di stare.

Alla soglia dei 55 anni (che compirà il prossimo 26 gennaio), Mourinho non sembra aver perso un briciolo del suo spirito combattivo. E non è certo una sorpresa che la società abbia deciso di proseguire con lui al timone: le sue qualità di manager sono indiscutibili, al pari di quelle di media man. Conte ne sa qualcosa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.