Le migliori medie d'Europa: furia PSG, l'Atletico Madrid è un muro

Quello francese è l'attacco migliore tra i top campionati: 2,95 gol a gara. Lazio 4° e Juventus 5° dietro a City e Barca. Il "Cholo" ha la difesa di ferro, Napoli terzo.

11 condivisioni 1 commento

di

Share

Chi ha la migliore media realizzativa in Europa? Qual è la squadra che subisce meno gol? Chi ha una differenza reti maggiore? Serve la calcolatrice per scoprire quelli che sono i numeri dei 5 top campionati Europei - Liga, Premier League, Bundesliga, Serie A e Ligue 1 - e stilare una reale classifica che tenga conto di quanto fatto sinora in Spagna, Inghilterra, Germania, Italia e Francia. 

La calcolatrice, sì. Perché sarebbe scontato setacciare nazione per nazione e poi vedere semplicemente le formazioni che hanno segnato di più e incassato di meno. Molto meglio tirare le somme (comunque provvisorie) prendendo in considerazione anche il numero di partite giocate.

Ed è così che il primo dato viene subito ribaltato. Non è il Manchester City di Guardiola, infatti, ad avere la migliore media realizzativa, nonostante il numero mostruoso di 67 gol siglati. In testa, nella speciale classifica, c’è il PSG di Neymar, Cavani e Mbappé con 57 reti. Il motivo? Le ha messe a segno in 20 gare e non in 23 come quelle degli inglesi. Un dato impressionante: per il tridente parigino sono precisamente 2,95 gol a partita. 

Cavani, Mbappé e Neymar
Cavani, Mbappé e Neymar formano il tridente d'attacco del PSG: migliore media realizzativa d'Europa (2,95 a partita)

Le migliori medie d'Europa: furia PSG, muro Atletico Madrid

Nella classifica degli attacchi, dietro a PSG e Manchester City (secondo con 2,91 gol a partita), c’è la prima e unica squadra di Liga delle top 5 d’Europa: il Barcellona. I blaugrana hanno realizzato 52 gol in 19 match e hanno una media di 2,73 ogni 90 minuti (più recupero). Il quarto e quinto gradino spettano a due italiane, la Lazio e la Juventus. Sono i biancocelesti a essere appena sotto al podio: 48 gol in 19 giornate di campionato (devono recuperare la sfida con l’Udinese rinviata per maltempo) e una media di 2,52 a partita. Poi la Juve, appunto: quinta posizione per i bianconeri con 2,45 di media (49 gol in 20 partite). 

Ciro Immobile
Ciro Immobile, 27 anni, sta trascinando l'attacco della Lazio (quarto con una media di 2,52 a partita)

MIGLIORE ATTACCO - MEDIA GOL REALIZZATI A PARTITA

1 - PSG: 2,95 (59 gol in 20 partite) 

2 - Manchester City: 2,91 (67 gol in 23 partite)

3 - Barcellona: 2,73 (52 gol in 19 partite)

4 - Lazio: 2,52 (48 gol in 19 partite)

5 - Juventus: 2,45 a partita (49 gol in 20 partite)

Juventus
La Juventus ha la quinta media realizzativa d'Europa (top campionati): 2,45 gol a partita

Difese d'acciaio: il "Cholo" comanda, Napoli terzo

Dall’attacco alle difesa, dai fuoriclasse offensivi al muro costruito davanti alla propria porta. Stesso ragionamento: si calcola la media dei gol subiti a partita e non la squadra che ne ha presi di meno. Davanti a tutte, in quanto a solidità difensiva, c’è l’Atletico Madrid. I Colchoneros hanno incassato soltanto 8 reti in 19 giornate di Liga: il numero che ne esce fuori è di 0,43 gol per gara disputata. Praticamente alla squadra del “Cholo” Simeone si segna quasi una volta ogni due partite e mezza.

Jan Oblak
Jan Oblak, 25 anni, in presa alta: l'Atletico Madrid è la migliore difesa d'Europa (8 gol subiti in 19 partite)

Un’altra spagnola a ruota. Il Barcellona ha subito soltanto una marcatura in giù rispetto all’Atletico Madrid (9 in 19) e quindi ha una media leggermente più alta: 0,47 per Piqué e compagni. E a sorpresa sul podio, insieme al Montpellier, ci sale il Napoli di Sarri. Spettacolare nella manovra offensiva, ma a quanto pare ancora più efficace nel reparto arretrato: partenopei e francesi (i migliori in Francia) hanno concesso 13 gol in 20 turni, una media di 0,65 a partita. Quinto il Bayern Monaco con 0,66 (12 in 18).

Kalidou Koulibaly
Kalidou Koulibaly, 26 anni, è il miglior difensore del Napoli: i partenopei hanno incassato 13 gol in 20 partite

MIGLIORE DIFESA - MEDIA GOL SUBITI A PARTITA

1 - Atletico Madrid: 0,42 (8 gol in 19 partite)

2 - Barcellona: 0,47 (9 gol in 19 partite)

3 - Napoli: 0,65 (13 gol in 20 partite)

3 - Montpellier: 0,65 (13 gol in 20 partite)

5 - Bayern Monaco: 0,66 (12 gol in 18 partite)

Ma la migliore differenza reti è di Guardiola

Manchester City
Pep Guardiola, 46 anni, e de Bruyne, 26: il Manchester City ha la migliore differenza reti dei top campionati: +50

Ed eccoci all’ultimo aspetto preso in esame, decisamente più semplice da tirare fuori: la differenza reti. Gol fatti meno gol subiti… uguale al Manchester City. In questo Guardiola guarda tutti dall’alto verso il basso: + 50 (67 realizzati, 17 incassati). Secondo il PSG con +44 (59-15), terzo il Barcellona con +43 (52-9) e poi due italiane: quarta la Juventus a +34 (49-15), quinto il Napoli a +31 (44-13). Calcoli che non garantiscono matematicamente il successo nei rispettivi campionati, ma che sono molto indicativi…

Barcellona
Il Barcellona ha la terza migliore differenza reti tra i 5 top campionati (dietro a City e PSG): +43

MIGLIORE DIFFERENZA RETI

1 - Manchester City: +50 (67 fatti, 17 subiti)

2 - PSG: +44 (59 fatti, 15 subiti) 

3 - Barcellona: +43 (52 fatti, 9 subiti)

4 - Juventus: +34 (49 fatti, 15 subiti)

5 - Napoli: +31 (44 fatti, 13 subiti)

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.