Calciomercato Milan, trattative in entrata e in uscita: piace Brandt

Mirabelli pensa al futuro e a sfoltire la rosa con un occhio alle occasioni di questa sessione di mercato: piace Baselli, più difficile arrivare a Jankto e Benassi.

10 condivisioni 4 commenti

di

Share

Il Milan guarda al futuro e pensa a sfoltire la rosa. Se i cugini dell'Inter hanno già chiuso la prima trattativa del calciomercato invernale, la coppia Mirabelli-Fassone si guarda attorno e cerca di sistemare la rosa con colpi in prospettiva e tagliare quei giocatori che trovano poco spazio.

L'obiettivo è regalare a Gattuso un Milan giovane ed esperienza. È notizia di ieri il viaggio nel weekend di Mirabelli in Germania, a scopo puramente conoscitivo, per sondare la possibilità di portare i giovani talenti Brandt, attaccante, classe 1996, del Bayer Leverkusen e Demirbay centrocampista, classe 1993, del Hoffenheim. Per entrambi si è trattato appunto di un semplice sondaggio.

Il Milan, dunque, non sta a guardare e si muove. Non solo affari in entrata programmati per questo calciomercato, con il centrocampo primo reparto a necessitare di alcuni accorgimenti, ma anche in uscita con Gustavo Gomez che ha già le valige in mano: per lui si profila un passaggio al Boca Juniors. Ma per un giocatore che se ne va ce ne sono altri concentrati solo sul Milan. È il caso di Suso che ha giura fedeltà (per adesso) al Milan e chiede rispetto per il club.

Gustavo Gomez pronto a lasciare il Milan già a gennaio per il Boca Juniors

Calciomercato Milan: le trattative in entrata e uscita

Dal suo viaggio in terra tedesca Mirabelli ha raccolto molte buone indicazioni. Sembra infatti che Julian Brandt lo abbia convinto molto e che magari, non in questa sessione di calciomercato, ma la prossima possa vestire i colori rossoneri. Ala sinistra, ma può giocare anche a destra e dotato tecnicamente. Nonostante i 21 anni ha già vinto un Europeo U17 e una Confederations Cup. Un profilo giovane, ma d'esperienza che intriga non poco. il prezzo è alto: 35 milioni. Un obiettivo che probabilmente sarà concretizzato nel calciomercato estivo. Ma il Milan guarda anche in Italia. Piacciono Benassi e Baselli. Il secondo è da tempo in orbita Milan e piace molto al ds rossonero. L'obiettivo numero uno per la mediana resta Jankto, ma difficile che si sposti in questa finestra di calciomercato così come Benassi.

Julian Brandt il talento del Bayer Leverkusen che piace al Milan per giugno

In uscita Gustavo Gomez. Da tempo una trattativa che non si capisce se si farà o no. Il Milan ha sempre puntato alla cessione e il Boca Juniors al prestito, ma secondo le ultime novità sembra che l'affare si farà: l'accordo è totale e il paraguayano è vicino alla firma del contratto che lo legherà al club argentino fino al 2022. In uscita anche Paletta molto corteggiato dal Sassuolo. Chi non partirà è Suso che ha allontanato, con un lungo post apparso sulla sua pagina Facebook, le voci di mercato che lo volevano lontano dal Milan già in questa sessione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.