Tevez e l'esperienza cinese: "In vacanza per sette mesi"

L'Apache parla dell'avventura in Cina: "Non riuscivo a dare il mio contributo".

107 condivisioni 19 commenti

Share

Lo Shanghai Shenhua rappresenta il passato, Carlos Tevez ha deciso di lasciare la Cina e tornare a casa al Boca Juniors. Quella nella Chinese Super League è stata un'esperienza assolutamente da dimenticare, l'Apache lo dice chiaramente ai microfoni di TyC Sports:

In Cina ho fatto una vacanza durata sette mesi (ride, ndr). Mi hanno accusato e criticato pesantemente per il mio rendimento, è stato giusto così. L'allenatore aveva ragione e anche il presidente faceva bene ad essere arrabbiato. Non sapevo minimamente cosa stessi facendo lì.

Tevez si è poi soffermato sui tifosi cinesi:

Normale siano arrabbiati per quello che ho fatto e per come sia finita la storia, ma non riuscivo a esprimermi al meglio. Ora i tifosi del Boca saranno felici di rivedermi con questa maglia.

Già, ma quel giorno sembra ancora lontano. Dall'Argentina arrivano infatti notizie poco confortanti sullo stato di salute di Tevez, che in questi giorni sta lavorando duramente per recuperare il torno muscolare e perdere i kg di troppo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.