Liga, Alaves-Siviglia 1-0: altro ko per Vincenzo Montella

Dopo il Gran Derbi, il tecnico italiano a secco anche in casa dei baschi di Abelardo

44 condivisioni 84 commenti

di

Share

No, l'avventura di Vincenzo Montella al Siviglia non è cominciata benissimo: una settimana fa la sconfitta nel Gran Derbi contro il Betis, oggi il ko in casa di un Alaves ormai totalmente rigenerato dalla cura Abelardo. Prime due partite in Liga, zero punti: l'avvio spagnolo dell'ex tecnico del Milan è da dimenticare. Solo il passaggio del turno in Copa del Rey, contro il modesto Cadice, rende meno pesante il momento nero degli andalusi.

A Vitoria-Gasteiz decide la zampata al 52' di capitan Manu Garcia. Il cammino casalingo del Glorioso è sempre più straordinario: quinta vittoria consecutiva a Mendizorroza e zero reti subite. Un en plein entusiastamente, che permette ai baschi di agganciare il Levante e lasciare la zona retrocessione al Deportivo La Coruna.

Per il Siviglia, l'occasione mancata ha proporzioni gigantesche: con i tre punti avrebbe raggiunto il Real Madrid al quarto posto, entrando di prepotenza nella lotta per la Champions League. La formazione di Montella perde invece il quinto posto, scavalcata proprio dal Villarreal corsaro al Bernabeu. I Rojiblancos non vincono in Liga dallo scorso 2 dicembre: da allora quattro sconfitte nelle ultime cinque giornate.

Liga, Montella ancora ko con il suo Siviglia

Che i Nervionenses non girino, lo conferma anche il gioco offerto in campo: pochi spunti, molti passaggi sbagliati e mancanza del guizzo che possa anche solo impensierire la difesa avversaria. Per intenderci: a parte le due conclusioni dalla distanza di Banega e Geis nel primo tempo, le chance migliori per gli ospiti arrivano nel finale, quando la fretta di salvare la faccia prende il sopravvento. Nolito sfiorerà il palo a dieci minuti dalla fine, Ben Yedder darà solo l'illusione del gol su calcio di punizione: per il resto, con l'Alaves in dieci per l'espulsione di Duarte, i tentativi dell'undici di Montella saranno totalmente fuori bersaglio.

Ai padroni di casa - che presentano direttamente dal primo minuto il neo acquisto John Guidetti (in prestito dal Celta Vigo) - basta invece la zampata del capitano per legittimare una vittoria meritata. È di Manu Garcia, la bandiera del Glorioso, il colpo vincente che al 52' decide il match di Mendizorroza. Lo stesso Guidetti andrà poi vicino al gol, sfiorando il palo a metà ripresa.

Il vantaggio di misura è sufficiente però per festeggiare la quarta vittoria nelle 6 giornate dell'era Abelardo (curiosità, l'Alaves è l'unica squadra dei top 5 campionati europei a non aver ancora pareggiato una sola partita). Il Siviglia torna così in Andalusia a bocca asciutta, dopo il terzo ko di fila in Liga. E mercoledì, ai quarti di Copa del Rey, l'avversario si chiama Atletico Madrid: un altro esame complicato per l'Aeroplanino.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.