Elezioni Figc, Tommasi contro ipotesi Lotito: "No a vecchie logiche"

Il candidato alla corsa verso le elezioni alla presidenza della Federcalcio vuole dare un taglio netto al passato: a partire dall'introduzione delle seconde squadre.

11 condivisioni 5 commenti 0 stelle

di

Share

Si stringono i tempi per quello che riguarda le elezioni alla presidenza della Figc e le candidature di Gabriele Gravina, Cosimo Sibilia e Damiano Tommasi sono state ufficialmente depositate in Federcalcio.

Non ancora quella di Claudio Lotito, che ha tempo fino a mezzanotte per farlo, allegando le 12 firme. "Le ho in macchina, le volete vedere?", aveva annunciato solamente ieri lo stesso presidente di Lazio e Salernitana, aggiungendo di avere seguito anche in Serie B "dove mi davate morto".

L'ipotesi di una candidatura di Lotito e del gioco di alleanze su cui si sta lavorando, però, non entusiasma (eufemismo) Tommasi, che parla così ai microfoni di RadioSportiva: 

Sarebbe la certificazione dei motivi per cui non siamo al Mondiale, che non sono solo sportivi. Rappresenterebbe il fatto di una Federazione come luogo dove andare e non fare le cose che servono.

Elezioni Figc, Claudio Lotito può rivelarsi "quarto incomodo"
Claudio Lotito, potrebbe candidarsi come presidente Figc

Presidenza Figc, Tommasi contro le vecchie logiche

Durante il suo intervento, l'attuale presidente dell'Associazione Italiana Calciatori ha continuato, spiegando di voler evitare la riproposizione delle logiche di spartizione delle poltrone, che deriverebbe a suo giudizio dall'eventuale inserimento del nuovo contendente. In quel caso infatti gli accordi per governare non arriverebbe attraverso la discussione dei programmi, ma solo tramite assegnazione di cariche e poteri.

Tommasi, insomma, vuole riuscire ad avere la meglio su Gravina, Sibilia ed eventualmente anche Lotito, per tentare di attuare un taglio drastico con il passato e dare avvio a un nuovo corso, con un programma già ben chiaro, con tanta voglia di dare un contributo importante per risollevare la Figc:

Da subito va affrontato il tema della seconde squadre, prioritario e percorribile nell'immediato. Ad esempio potremo inserirle al posto dei club di Serie C che non riescono a iscriversi.

Manca poco per sapere chi saranno i contendenti definitivi alla corsa per la presidenza della Figc. Al momento sono tre, chissà che non subentri presto anche un quarto...

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.