Bundesliga, il Borussia Dortmund sbatte sul muro del Wolfsburg: è 0-0

Prima della partita escluso ancora una volta Aubameyang per motivi disciplinari

9 condivisioni 0 commenti

di

Share

La vera notizia di giornata è precedente all'inizio della partita: per la seconda volta in stagione il Borussia Dortmund decide infatti di sospendere Pierre-Emerick Aubameyang (comunicandolo su Twitter a pochi minuti dall'inizio della sfida). Stando alle prime indiscrezioni avrebbe disertato la riunione tecnica pre-gara. Anche prima della trasferta con lo Stoccarda, sempre in Bundesliga, i gialloneri lo avevano sospeso, senza riuscire poi a segnare (persero 1-0), la cosa si è ripetuta oggi (0-0) contro il Wolfsburg. Così la squadra di Stoger ha perso l'occasione di salire al secondo posto in classifica.

Bundesliga, Borussia Dortmund-Wolfsburg

Stoger, privo anche di Pulisic, schiera Sancho e Isak dal primo minuto. Il Wolfsburg, come prevedibile, comincia con un atteggiamento particolarmente accorto. Il Dortmund attacca molto sulla fascia destra, con la catena formata da Piszczek e Yarmolenko che funziona benissimo. La prima palla gol arriva però dopo 22 minuti: proprio dopo un cross del polacco Yarmolenko, da ottima posizione, colpisce la palla di stinco e non inquadra la porta. Il Dortmund non è molto ispirato e il Wolfsburg, col tempo, prende coraggio. Al 37' Malli, di tacco, serve Didavi che però si fa respingere la conclusione da Burki. Al 43' occasione colossale per il Dortmund che sfiora il vantaggio col giovane Isak, che però colpisce solo il palo.

Nella ripresa il risultato non cambia

Nel secondo tempo la partita continua sulla falsariga dei primi 45 minuti. Il Dortmund fa la partita, il Wolfsburg si difende, ma le idee dei gialloneri sono poche. Al 48' Yarmolenko si divora un gol fatto a porta vuota calciando alto. Al 53' Sancho prende il palo, ma anche lui è più impreciso che sfortunato. Al 58' sfiora il vantaggio il Wolfsburg: Origi però si fa parare il tiro da Burki. Ci prova ancora il Wolfsburg al 66', ma il colpo di testa di Steffen sorvola la traversa. Al 77' è William ad arrivare al tiro, ma Burki si salva in angolo. All'86', dopo che Casteels era uscito dalla propria area di rigore per anticipare Schurrle, Sahin ci prova con un tiro da 40 metri, ma la palla esce di poco rispetto ai pali della porta rimasta sguarnita. Finisce 0-0: il Dortmund così è quarto a due punti dal Lipsia secondo, il Wolfsburg sale a +4 dalla zona retrocessione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.