Premier League, Kane è il miglior marcatore nella storia del Tottenham

Con la doppietta all'Everton l'attaccante inglese ha centrato l'ennesimo record della sua carriera con la maglia degli Spurs: superata la leggenda Teddy Sheringham.

26 condivisioni 14 commenti 5 stelle

di

Share

Con questa fame di gol rischia di mangiarsi tutti gli avversari. Altri due bocconi e anche l'Everton viene inghiottito dall'Uragano. Troppo facile per il Tottenham sbarazzarsi dei Toffees: Son sblocca la partita nel primo tempo, ma ci pensa il solito Harry Kane a chiuderla nella ripresa. Doppietta che precede l'ultimo gol, il più bello, che porta la firma di Eriksen.

Nel pomeriggio di Wembley è la stella di Harry Kane a brillare più delle altre: due reti praticamente identiche, che permettono al centravanti inglese di conquistare l'ennesimo record della sua carriera con gli Spurs. Nessuno aveva segnato di più in Premier League con la maglia del Tottenham: sono 98 i centri, uno in più del leggendario Teddy Sheringham.

E anche in questa stagione Kane è già arrivato a quota 20 in Premier League dopo 22 apparizioni. Quarto anno consecutivo che riesce a sfondare il muro, stavolta l'obiettivo è quello di migliorare i 29 del passato campionato. Sempre il migliore, ormai sta diventando una costante. I tifosi degli Spurs impazziscono per il loro numero 10, la società dovrà fare di tutto per blindarlo in vista del calciomercato estivo.

Premier League, Harry Kane re del Tottenham

Ci pensa lui a trascinare il Tottenham. La vittoria per 4-0 contro l'Everton regala alla squadra di Pochettino l'aggancio in classifica ai danni del Liverpool, impegnato nel big match domenicale contro il Manchester City di Guardiola. Tre punti fondamentali anche per accorciare dal Chelsea, fermato dal Leicester. Classifica corta dal secondo al quinto posto: quattro squadre in appena tre punti. E subito dietro c'è anche l'Arsenal.

Vota anche tu!

È lui il centravanti più forte del mondo?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Dopo il deludente pareggio contro il West Ham, al Tottenham serviva rialzare subito la testa. Lo fa a Wembley grazie al solito Harry Kane. Tutto più facile quando in attacco hai il miglior marcatore del 2017: 56 gol nell'anno solare, meglio di Messi e Cristiano Ronaldo. Uno che con i record ha un rapporto del tutto particolare. Sono diventati 127 in 193 partite i gol dell'Uragano da quando indossa la casacca degli Spurs, nessuno ha segnato più gol di lui in Premier League nella storia del club:

Sono davvero orgoglioso per questo traguardo, era molto importante per me raggiungerlo. Ma la cosa che conta davvero è aver vinto oggi, non era una partita facile. Siamo stati bravi a indirizzarla sin da subito. Il primo gol in fuorigioco? Forse ero un passo avanti, questa volta è andata bene.

Toccata quota 98 gol al quinto campionato con il Tottenham. Meglio di Teddy Sheringham, che si era fermato a 97, e del duo Keane-Defoe, entrambi a 91. È nel momento migliore della sua carriera, e pensare che ancora deve compiere 25 anni. 

Le avversarie sono avvisate. Anche il 2018 sarà l'anno del Kan-nibale, non solo in Premier. Dovrà fare attenzione la Juventus, prossimo ostacolo degli uomini di Pochettino in Champions League: andata il 13 febbraio all'Allianz Stadium, ritorno fissato per il 7 marzo a Wembley. Una sfida che promette gol e spettacolo: Higuain da una parte, Kane dall'altra.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.