Liga, Paco Jemez: "I giocatori piangono nello spogliatoio"

Il tecnico dei canari parla dopo l'umiliante 6-0 rimediato contro il Girona.

14 condivisioni 9 commenti 0 stelle

Share

Ultimo con 11 punti dopo 19 giornate, frutto di appena 3 vittorie e 2 pareggi. La Liga del Las Palmas è fin qui disastrosa, la squadra dello scorso anno che veniva trascinata da Kevin-Prince Boateng è un ricordo sbiadito. I canari hanno toccato il punto più basso nella trasferta di Girona, dove hanno perso con un tennistico 6-0. Il momento è nero, nerissimo. Si capisce dalle parole del tecnico Paco Jemez:

Non possiamo fare altro che chiedere scusa ai tifosi, abbiamo fatto male e sbagliato tutto quello c'era da sbagliare. Questa sconfitta umiliante è colpa mia, mi assumo tutte le responsabilità. Dopo il secondo gol abbiamo ceduto di schianto, ora dobbiamo rialzarci anche se non sarà facile. Ci vergogniamo, i ragazzi sono abbattuti e hanno pianto a lungo nello spogliatoio. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.