Liga, Paco Jemez: "I giocatori piangono nello spogliatoio"

Il tecnico dei canari parla dopo l'umiliante 6-0 rimediato contro il Girona.

14 condivisioni 9 commenti

Share

Ultimo con 11 punti dopo 19 giornate, frutto di appena 3 vittorie e 2 pareggi. La Liga del Las Palmas è fin qui disastrosa, la squadra dello scorso anno che veniva trascinata da Kevin-Prince Boateng è un ricordo sbiadito. I canari hanno toccato il punto più basso nella trasferta di Girona, dove hanno perso con un tennistico 6-0. Il momento è nero, nerissimo. Si capisce dalle parole del tecnico Paco Jemez:

Non possiamo fare altro che chiedere scusa ai tifosi, abbiamo fatto male e sbagliato tutto quello c'era da sbagliare. Questa sconfitta umiliante è colpa mia, mi assumo tutte le responsabilità. Dopo il secondo gol abbiamo ceduto di schianto, ora dobbiamo rialzarci anche se non sarà facile. Ci vergogniamo, i ragazzi sono abbattuti e hanno pianto a lungo nello spogliatoio. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.