FIFA 18: superate le 10 milioni di copie vendute, in attesa dei TOTY

FIFA 18 straccia i record dell'anno scorso, toccando quota 10 milioni di copie vendute. Intanto lunedì 15 gennaio arriveranno i TOTY.

35 condivisioni 35 commenti

di

Share

FIFA 18 infrange i record di vendita dell'edizione 2017. Con ben 10 milioni di copie piazzate sul mercato, il nuovo capitolo del titolo calcistico targato EA Sports ha quasi doppiato quelle di FIFA 17 che si era fermato a 6,5 milioni. Una statistica importante questa, che funge da cartina tornasole alla software house statunitense.

Nonostante le polemiche e le lamentele di alcuni utenti, come da tradizione ormai da diversi anni, l'attuale capitolo pubblicato da Electronic Arts si impone come leader del mercato calcistico nel settore videoludico. Importante il distacco con gli eterni rivali di Konami, con PES che agli inizi dello scorso novembre faceva registrare qualcosa come 2 milioni di copie vendute. Un segno di continuità importante dunque quello dato da EA, con FIFA 18 che può tuttavia vantare un rivale più competitivo rispetto al passato.

Un FIFA 18 che ha già ricevuto diverse patch nel corso degli ultimi mesi, atte a migliorare un titolo che agli albori della sua uscita risultava a tratti ingestibile in alcune meccaniche a causa di bug o glitch che non consentivano di fruire adeguatamente del gioco. Ma non si possono non menzionare le migliorie sul gameplay, con Ultimate Team in particolare che ha offerto a tutti gli utenti la possibilità di cimentarsi in una nuova e avvincente modalità quale è Squad Battles.

Tutti i possibili TOTY
La lista completa del possibile Team of the Year di FIFA 18.

FIFA 18: il 15 gennaio arrivano i TOTY

Abbiamo una data: lunedì 15 gennaio arriveranno ufficialmente i TOTY. Bizzarra però la maniera in cui gli 11 calciatori della squadra dell'anno verranno scelti: sì perché non saranno necessariamente i vincitori dei "The Best Awards" ad essere inseriti nel team, con EA che ha deciso di cambiare le carte in tavola all'ultimo secondo. Ad una serie di votanti, che comprenderà nomi illustri tra giornalisti, calciatori e Youtuber vari, verrà fornita una lista contenente i nomi di 55 giocatori. I prescelti dovranno creare la propria squadra con un 4-3-3, andando ad accumulare un peso specifico nel voto complessivo del 60% sulla scelta degli 11, con il restante 40 che sarà di competenza del team di EA Sports. Ecco perché sarà possibile vedere un buggatissimo Valencia tra i terzini rispetto ad un Marcelo o un Dani Alves, con le votazioni che assumono adesso una incertezza che mai si era palesata nelle scorse edizioni.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.