Calciomercato Napoli, Verdi ha detto sì: al Bologna 20 milioni

A inizio della prossima settimana si dovrebbe formalizzare il passaggio di Simone Verdi al Napoli. Al Bologna andranno 17 milioni di euro più altri 3 di bonus.

169 condivisioni 178 commenti

di

Share

Un esterno in più. Perché questa era la richiesta di Maurizio Sarri che, visto il lavoro svolto in questi anni, meritava di essere ascoltato e accontentato. Un esterno in più, perché chi gioca non lo può fare sempre al 100% e a volta ha bisogno di tirare il fiato. Un esterno in più, perché la filosofia del Napoli è attaccare. E possibilmente conquistare il campionato.

È Simone Verdi quell'esterno in più che il Napoli voleva sul calciomercato. Si è a lungo parlato di Younes, folletto dell'Ajax cresciuto nel settore giovanile del Borussia Moenchengladbach, ma alla fine si è puntato sull'italiano. Importante per tutto il nostro movimento, perché i nostri giocatori hanno bisogno di confrontarsi su grandi palcoscenici.

Stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport, il Napoli a inizio della prossima settimana dovrebbe chiudere la trattativa di calciomercato con il Bologna. Per Verdi i partenpei pagheranno 17 milioni più altri 3 di bonus. Già lunedì o martedì potrebbe esserci la svolta.

Calciomercato Napoli, arriva Verdi

L'affare non è in dubbio. A questo punto se Verdi non dovesse andare al Napoli sarebbe davvero una sorpresa. Nel calciomercato però, si sa, tutto è possibile. Ed è per questo che i partenopei non vogliono farsi trovare impreparati. Per questo De Laurentiis, per il momento, tiene in piedi anche la trattativa con il Barcellona per Gerard Deulofeu. Sarebbe lui l'alternativa a Verdi.

Vota anche tu!

Verdi è un giocatore da Napoli?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

In questa stagione l'esterno del Bologna si è messo in mostra segnando 6 gol in 20 partite. Prestazioni impreziosite anche da 5 assist. Bravo sia col sinistro che col destro, può giocare su entrambe le fasce. In Serie A Verdi ha totalizzato 86 presenze, condite da 16 gol. L'esordio è avvenuto nel 2012 con il Torino, ma solo dopo alcuni cambi di maglia (Empoli e Carpi) è arrivata la sua maturazione con il passaggio al Bologna. Ora, dalla prossima settimana, dovrà confrontarsi col Napoli che andava a caccia di quell'esterno in più per attaccare il campionato.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.