Barcellona, perché Yerry Mina si è tolto le scarpe al Camp Nou

C'è una spiegazione dietro il gesto del colombiano.

74 condivisioni 25 commenti

Share

Il Barcellona presenta Yerry Mina, difensore colombiano proveniente dal Palmeiras e pagato 11.8 milioni di euro. Ha firmato un contratto fino al 2023 e ha una clausola rescissoria da 100 milioni di euro. 

Oggi ha fatto tappa al Camp Nou per la consueta conferenza stampa e per la prima volta ha messo piede sul prato verde dell'impianto catalano. Ma non è un modo di dire, ha messo letteralmente i piedi sul terreno di gioco. 

Sì, si è tolo le scarpe e ha camminato a piedi nudi pregando e guardando il cielo. Poi ha spiegato il gesto con un passo biblico: "Ogni luogo che la pianta del vostro piede calcherà, sarà vostro" (Deuteronomio 11, 24). Altro momento curioso è stato quando ha urlato "Visca Barça" con lo stadio vuoto. 

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.