Barcellona, perché Yerry Mina si è tolto le scarpe al Camp Nou

C'è una spiegazione dietro il gesto del colombiano.

74 condivisioni 25 commenti

Share

Il Barcellona presenta Yerry Mina, difensore colombiano proveniente dal Palmeiras e pagato 11.8 milioni di euro. Ha firmato un contratto fino al 2023 e ha una clausola rescissoria da 100 milioni di euro. 

Oggi ha fatto tappa al Camp Nou per la consueta conferenza stampa e per la prima volta ha messo piede sul prato verde dell'impianto catalano. Ma non è un modo di dire, ha messo letteralmente i piedi sul terreno di gioco. 

Sì, si è tolo le scarpe e ha camminato a piedi nudi pregando e guardando il cielo. Poi ha spiegato il gesto con un passo biblico: "Ogni luogo che la pianta del vostro piede calcherà, sarà vostro" (Deuteronomio 11, 24). Altro momento curioso è stato quando ha urlato "Visca Barça" con lo stadio vuoto. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.