Chelsea, tragedia sfiorata: lastra di vetro cade sull'auto di Conte

Il forte vento ha causato la caduta della lastra nel parcheggio del centro sportivo: poco prima era passato lì accanto il direttore della comunicazione Steve Atkins.

63 condivisioni 40 commenti

di

Share

Non è buon momento per Antonio Conte. Nell'ultima settimana il manager del Chelsea è finito sotto la luce dei riflettori per la sua polemica a distanza con José Mourinho, fatta di dichiarazioni sopra le righe, colpi bassi e così via.

Ma quello che gli è successo stavolta non ha davvero niente a che vedere con il calcio, se non per il fatto di essere accaduto proprio nel centro di allenamento del Chelsea a Cobham, a pochi chilometri da Londra.

Conte è arrivato come ogni giorno per gli allenamenti, ha parcheggiato l'automobile al suo posto ed è entrato nel centro sportivo per dirigere la seduta, nonostante le forti raffiche di vento sulla capitale inglese. Delle folate talmente forti da riuscire a staccare delle parti del tetto del centro sportivo, tra cui anche quella in vetro del parcheggio. E così, una pericolosissima maxi lastra è caduta dall'alto andandosi a schiantare proprio sopra la macchina dell'ex ct azzurro, distruggendola.

Chelsea, tragedia sfiorata: auto di Conte distrutta

Fortunatamente il manager dei Blues non era al suo interno essendo arrivato da tempo e se la caverà sistemando un danno da migliaia di sterline. Ma per poco non ci scappava comunque la tragedia, perché qualche secondo prima della caduta del vetro era arrivato nel centro sportivo pure il direttore della comunicazione del Chelsea, Steve Atkins, che dopo aver parcheggiato la sua vettura si è diretto verso l'ingresso camminando proprio di fianco al punto dell'impatto della lastra di vetro con la macchina dell'allenatore.

Un membro del club, dopo aver visionato le riprese delle telecamere di sorveglianza, ha commentato così l'accaduto al Sun:

Si vede Atkins superare la macchina di Antonio, poi all'improvviso questo enorme quadrato di vetro è caduto dal nulla e si è abbattuto sull'auto a una velocità spaventosa, facendo schizzare migliaia di pezzi ovunque. Steve è molto scosso ovviamente e la macchina di Conte è rimasta con quel buco.

Si è sfiorata davvero la tragedia, insomma. Questione di una manciata di secondi. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.