Calciomercato Milan, Mirabelli chiude: "Non compreremo nessuno"

Il ds rossonero esclude operazioni in entrata: "Faremo soltanto cessioni. Montella? Era d'accordo sul mercato estivo, gli sms lo confermano". E poi sui 160 mln spesi...

26 condivisioni 1 commento

di

Share

Alla rosa del Milan non verranno aggiunti petali durante il calciomercato di gennaio. I rossoneri non effettueranno operazioni in entrata, la sessione invernale verrà sfruttata esclusivamente per piazzare altrove gli esuberi, quei calciatori che non rientrano più nel progetto tecnico. Ci pensa direttamente il ds Mirabelli a spegnere qualsiasi voce relativa a possibili acquisti.  

La squadra a disposizione di Gattuso resterà questa anche nella seconda parte di stagione, al netto dei tagli degli elementi in cerca di una sistemazione altrove. Potrebbe uscire qualcuno tra Gabriel, Gustavo Gomez, Zapata, Paletta, José Mauri, Locatelli e forse anche Musacchio. 

Quello che sembra certo, però, è che non entrerà nessuno. Mirabelli confida ancora nel calciomercato dell’ultima estate e anzi rivendica la bontà degli acquisti lanciando una frecciatina all’ex tecnico Vincenzo Montella, esonerato a dicembre e ora alla guida del Siviglia: anche lui era d’accordo con i giocatori scelti qualche mese fa. Le prove? Sul telefonino dello stesso ds del Milan...

Fassone, 54 anni, Montella, 43, e Mirabelli, 48, insieme a bordocampo prima della partita con il Chievo

Calciomercato Milan, il ds Mirabelli chiude: "Non compreremo nessuno"

Mirabelli, in un’intervista a “Il Giornale”, spiega che a Milano non arriveranno rinforzi nel mercato di riparazione. 

A gennaio non verrà comprato nessuno, le uniche operazioni saranno le cessioni. Montella la scorsa estate era d’accordo con me sul mercato, ho gli sms che possono confermare quanto io stia dicendo.

Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci, 30 anni, fiore all'occhiello dell'ultimo mercato del Milan: subito nuovo capitano rossonero

Eppure i tanti soldi investiti durante l’ultimo calciomercato, finora, non hanno portato a dei risultati significativi sul campo. Il Milan è ottavo (28 punti come Fiorentina, Udinese e Torino) e lontanissimo dalla zona Champions: in questo momento il quarto posto della Lazio, che ha pure una partita da recuperare (contro l'Udinese il 24 gennaio), è a -12. Ma i trasferimenti faraonici, per Mirabelli, sono quelli degli altri top-club europei:

Ho acquistato calciatori per 160 milioni, è vero. Però guardate il Barcellona: li ha praticamente spesi per un solo giocatore (Coutinho, ndr).

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.