Atletico Madrid, Diego Costa in forma grazie alla boxe: "Non ha paura"

Il bomber di Simeone ha svolto sul ring la preparazione atletica. Il direttore della palestra: "Ha perso 10 kg, non si tira mai indietro. Ora è sicuramente più forte!"

24 condivisioni 7 commenti

di - | aggiornato

Share

A dir la verità, in campo, ha sempre picchiato. Solo che ora ha cominciato a farlo anche su un ring vero e proprio. Diego Costa si è dato alla boxe per tornare in forma, per farsi trovare pronto all’esordio con l’Atletico Madrid. Stando alle tre partite disputate sinora tra il 3 e il 9 gennaio (due di Copa del Rey, una di Liga), c’è riuscito eccome. Due reti e un assist, mica male. Merito del suo fiuto per il gol e della cattiveria sotto porta.

E forse anche del pugilato: Diego Costa ha aspettato tre mesi prima di tornare in campo, ha ottenuto il trasferimento alla corte di Simeone il 21 settembre scorso, ha dovuto attendere l’inizio del 2018 per essere di nuovo protagonista in campo.

Così, intelligentemente, ha sfruttato il tempo a disposizione per migliorare la condizione fisica. Dove? Nella “Nine Fitness”, la palestra del suo compagno di squadra Fernando Torres, grazie all’aiuto dell’allenatore “Profe” Jesus Garcia. Il risultato: 10 kg persi e una maggiore coordinazione legata all’aumento della reattività. L’Atletico Madrid beneficerà dei frutti nella seconda parte della stagione.

Atletico Madrid, Diego Costa in forma grazie alla boxe: "Non ha paura"

Diego Costa
Diego Costa, 29 anni, è tornato all'Atletico Madrid dopo 3 anni di esperienza al Chelsea

Oscar Mendez, direttore della palestra, è stato intervistato da AS sulla preparazione atletica a cui è stato sottoposto l’ex bomber del Chelsea. 

Diego Costa è un ragazzo coraggioso, non ha paura delle cose nuove o di farsi male. È vero, era un po’ sovrappeso e doveva dimagrire. L’ha voluto davvero, sul ring si è dimostrato molto competitivo cosa come nel calcio. Ha lavorato con impegno e ha imparato veramente in fretta. Per prima cosa gli abbiamo insegnato a muovere i piedi e il corpo, abbiamo fatto prima esercizi con la palla, poi gli abbiamo dato i guanti per difendere e colpire. È la cosa che ha apprezzato di più.

Diego Costa
Diego Costa, 29 anni, mentre si allena sul ring della "Nine Fitness"

Per Diego Costa, in totale, sei sessioni di un’ora e mezza. Meglio che lavorare da casa o in solitaria. Mendez parla dei benefici che la boxe potrebbe portare all’attaccante dell’Atletico Madrid:

Favorisce la coordinazione, i riflessi, la stabilità, tutte cose fondamentali per chi magari deve controllare una palla, girarsi e resistere ai contatti fisici. Sono allenamenti utili a giocatori come Torres e Costa. La boxe ti insegna che non puoi sempre andare avanti, a volte devi rilassarti e tornare indietro, ti aiuta a capire quando e come agire. È uno sport complementare al calcio, non ci sono dubbi. 

Diego Costa e Fernando Torres
Diego Costa e Fernando Torres si abbracciano dopo il gol realizzato dall'ex Chelsea al Getafe

Al debutto in campo di Diego Costa (0-4 dell'Atletico Madrid in casa del Lleida) hanno segnato entrambi gli attaccanti. Una casualità? Forse sì. Eppure alla “Nine Fitness” pensano il contrario.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.