Calciomercato Lazio, cosa manca ancora dopo l'acquisto di Caceres?

I biancocelesti hanno aperto il calciomercato con il colpo Caceres. Ora valutando altre operazioni in entrata. Servono un secondo portiere e un centrocampista.

4 condivisioni 8 commenti

di

Share

Un bel colpo, ma non può bastare. Il calciomercato della Lazio si è aperto con l'acquisto a titolo definitivo di Martin Caceres dal Verona. Il difensore uruguaiano ha disputato un ottimo girone d'andata, dimostrando di aver superato i problemi fisici che a lungo lo hanno limitato. Va a Roma per prendersi non solo la convocazione per il Mondiale, ma anche per arrivare in Russia da titolare.

La rosa della Lazio non è però ancora completa. Nel girone d'andata si sono evidenziati alcuni piccoli buchi che la società, nel limite del possibile, proverà a coprire. Preoccupa in particolare il ruolo di secondo portiere. Se è vero che Thomas Strakosha incanta, è anche vero che Vargic, in Europa League (specie contro lo Zulte in Belgio), ha dimostrato di non essere molto affidabile.

La Lazio, in queste ore, sta valutando due diverse piste, completamente diverse fra loro. La prima riguarda Mariano Andujar, che in Italia ha giocato con il Catania. L'argentino è tornato in patria, gioca con l'Estudiantes, e sarebbe disposto a fare il secondo. La seconda riguarda invece Federico Marchetti: messo fuori rosa a inizio anno, nel caso si complicasse la trattativa per Andujar potrebbe esser reintegrato a sorpresa.

Vota anche tu!

Con Caceres la Lazio è da quarto posto?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Calciomercato Lazio, cosa manca?

Quello relativo al secondo portiere non è però l'unico problemino in casa Lazio. Davide Di Gennaro, arrivato durante il calciomercato estivo dal Cagliari, non ha dato il contributo che ci si aspettava da lui. Tanti infortuni, pochi minuti giocati. Appena 183 in stagione (compreso Europa League e Coppa Italia), di cui solo 7 in campionato. A centrocampo però Lucas Leiva e Parolo avrebbero bisogno di un ricambio per poter tirare il fiato.

Specie ora che la stagione entra nel vivo bisogna essere al top fisicamente e giocare ogni tre giorni non aiuta. Il sogno sarebbe Baselli, ma la trattativa è particolarmente complicata.  Cairo per cederlo chiede circa 15 milioni di euro, cifra che la Lazio  difficilmente sborsa per un singolo giocatore. Se i granata non dovessero accettare una modalità di pagamento con rate su più anni non se ne farà nulla. Si pensa quindi a Badelj e a Cristoforo della Fiorentina. La pedina di scambio potrebbe essere Cataldi, che con Pioli, proprio alla Lazio, fece benissimo ma che non ha la fiducia di Inzaghi. La Fiorentina chiede però un conguaglio economico per Badelj che quest'anno è titolare inamovibile, mentre i biancocelesti non sono convinti di Cristoforo. Insomma, quello di Caceres è un bel colpo, ma il calciomercato dei biancocelesti potrebbe non limitarsi a lui.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.