Calciomercato Juventus, Nasser Al-Khelaifi: "Dybala non è la chiave"

Il presidente del Paris Saint Germain ridimensiona una possibile trattativa: "Ci sono tanti giocatori, non è la priorità del nostro futuro". Poi su Conte e Ancelotti...

8 condivisioni 12 commenti

di

Share

Infortunio e voci di calciomercato per Paulo Dybala: uno stop muscolare lo costringerà ai box per i prossimi 30 giorni. L'obiettivo, adesso, è uno: recuperare in tempo per l'andata degli ottavi di finale di Champions League con il Tottenham, in programma il 13 febbraio. L'attaccante della Juventus, dopo la sosta, salterà senza dubbio le partite contro Genoa e Chievo, poi l'andata della semifinale di Coppa Italia con l'Atalanta (da giocare in trasferta) e altre due gare di Serie A contro Sassuolo e Fiorentina. 

Dybala aveva iniziato alla grande la propria stagione siglando 10 gol nei primi sei turni di campionato. Ora, dopo la prima giornata di ritorno, il suo bottino è a quota 14 (decisiva la sua doppietta a Verona dopo diverse panchine per scelta tecnica di Allegri). Ma ora sarà costretto a rimanere fuori per circa un mese: la risonanza magnetica effettuata ha evidenziato una lesione distrattiva alla coscia destra di lieve-medio grado.

Si è fermato lui, ma non i rumors di calciomercato riguardo il suo nome, entrato nella lista dei possibili obiettivi del Paris Saint Germain. Anche se il presidente NasserAl-Khelaifi, in un'intervista rilasciata a "La Stampa", cerca di ridimensionare le notizie di una possibile trattativa con la Juve. L'interesse c'è, ma un affare del genere in questo momento non rappresenta la priorità per la squadra francese. Nel tridente d'attacco, per ora, dispone "soltanto" di Neymar, Mbappé e Cavani.

Paulo Dybala
Paulo Dybala, 24 anni, è stato accostato al PSG: ma il presidente Nasser Al-Khelaifi ha ridimensionato le voci

Calciomercato Juventus, Nasser Al-Khelaifi: "Dybala non è la chiave"

Nasser Al-Khelaifi, imprenditore qatariota che nel 2011 ha acquistato il pacchetto di maggioranza del Paris Saint Germain, ha voluto ribadire che Dybala non rientra nei piani imminenti del club di cui è al comando.

In Serie A ci sono tantissimi buoni calciatori, non soltanto Paulo Dybala. Qualora in futuro ci dovesse interessare, allora saremo noi a chiamare la Juventus. Mi sono sentito diverse volte con Agnelli, è un mio caro amico. Ma non posso dire la stessa cosa di Dybala: in questo momento non rappresenta la chiave per il futuro del Paris Saint Germain. 

Il PSG ha dominato l'ultima estate prelevando Neymar dal Barcellona e Mbappé dal Monaco (anche se verrà riscattato a luglio prossimo). Ma il calciomercato, spesso e volentieri, vede al centro delle voci anche gli allenatori, non solo i calciatori. Un italiano in panchina al posto di Emery? Al-Khelaifi, anche qui, non si sbilancia troppo e si tiene stretto l'attuale tecnico:

Se il prossimo allenatore del Paris Saint Germain sarà uno tra Conte e Ancelotti? Adesso siamo felici con il nostro tecnico Emery. Anche se in Italia avete tanta scelta: ci sono ottimi giocatori, ottimi club e ottimi allenatori.

Nasser Al-Khelaïfi
Nasser Al-Khelaïfi, 44 anni, dal 2011 presidente del Paris Saint Germain

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.