Calciomercato, Deulofeu scaricato dal Barcellona: torna in Italia?

Il responsabile delle relazioni sportive del club Amor: "Non rientra nei piani". L'attaccante piace all'Inter: cessione immediata o prestito con obbligo di riscatto?

23 condivisioni 1 commento

di - | aggiornato

Share

Come un anno fa. Il calciomercato invernale potrebbe portare Gerard Deulofeu in Serie A: nel gennaio 2017, l'attaccante originario di Riudarenes aveva salutato la Premier League e l'Everton per abbracciare il Milan, esperienza archiviata con 4 reti in 17 presenze di lì a maggio. Ora, 12 mesi dopo, il campionato italiano potrebbe riaprirgli le porte, ancora direzione Milano. Questa volta, però, ad attenderlo potrebbe esserci l'Inter.

In pochi mesi, infatti, Deulofeu ha perso terreno nella rosa del Barcellona e nelle gerarchie del suo allenatore Ernesto Valverde. Partito con i galloni di potenziale titolare dopo la partenza di Neymar in direzione Paris Saint-Germain e l'infortunio di Dembélé, l'attaccante esterno classe 1994 non ha risposto alle attese: cinque volte titolare nelle prime cinque partite di Liga, in campo appena quattro volte - di cui una dal primo minuto - nelle successive 13. Apparizioni condite da una sola rete e due assist. Fino alla prima sfida del 2018 contro il Levante, vissuta da spettatore non pagante sugli spalti del Camp Nou. A confermare la sua prossima partenza ai microfoni di BeIN Sports è stato Guillermo Amor, responsabile delle relazioni istituzionali e sportive del Barcellona:

Ci sono molti calciatori in rosa: alcuni non rientrano nei nostri piani. Deulofeu al momento è tra questi e dovrà aspettare la sua occasione. Per decifrare il suo futuro dovremo aspettare i prossimi giorni.

Parole che tra le righe nascondono una sola verità: il futuro di Deulofeu non sarà al Barcellona. Ipotesi che in tempo di calciomercato riporta l'attaccante nella lista dei partenti. Ad attenderlo potrebbe esserci ancora l'Italia, con l'Inter che osserva la situazione, pronta a formulare un'offerta.

Calciomercato, Deulofeu fuori dai piani del Barcellona: l'Inter lo attende

L'arrivo di Coutinho rappresenta di fatto la parola "fine" sulla discesa di Deulofeu tra le riserve del Barcellona. Meglio cambiare aria, è il concetto emanato dalla dirigenza blaugrana. Nel calciomercato invernale 2018 gli esterni offensivi sono materiale ricercato, così il club catalano punta a monetizzare dall'eventuale cessione: Gerard è valutato 15 milioni di euro. L'Inter cerca però una soluzione diversa, senza esborsi monetari immediati: prestito di 18 mesi con obbligo di riscatto legato al numero di presenze. Questa la proposta del club nerazzurro.

Gerard Deulofeu con la maglia del Milan: potrebbe tornare in Italia
Gerard Deulofeu esulta con la maglia del Milan: un anno dopo, potrebbe arrivare all'Inter

Nei piani tattici di Luciano Spalletti, Deulofeu potrebbe ricoprire tutte e tre le posizioni alle spalle della prima punta - ovviamente Mauro Icardi - nel 4-2-3-1 utilizzato dall'Inter in questa stagione. Elementi chiave come Antonio Candreva, Borja Valero e Ivan Perisic hanno bisogno di rifiatare e le alternative oggi in rosa, da Joao Mario a Eder fino al giovane Karamoh, non hanno dato garanzie sufficienti. Ecco perché dalla sessione invernale di calciomercato l'allenatore toscano si aspetta un innesto di qualità negli ultimi 30 metri. E con il Napoli apparentemente fuori dai giochi e concentrato su Verdi (Bologna), in Serie A i nerazzurri non hanno avversari nella corsa a Deulofeu.

👏👏👏👏👏👏👏👏🙄🔵🔴

A post shared by GERARD DEULOFEU (@gerardeulofeu) on

L'affare potrebbe decollare a breve termine. L'Inter si affida alla volontà del calciatore di trovare spazio da protagonista, con i Mondiali 2018 da disputare con la Spagna nel mirino. Le tre presenze raccolte con la Roja tra marzo e settembre 2017 sono anche figlie dell'esperienza nel Milan e il calciatore lo sa bene. Per questo potrebbe essere lo stesso Deulofeu a spingere per accelerare la chiusura della trattativa. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.