Ciro Immobile, l'uomo del giorno: poker alla Spal, la Lazio vola

Ciro Immobile stende la Spal al Paolo Mazza: poker del centravanti contro gli uomini di Semplici, con l'attaccante laziale che tocca quota 20 gol in campionato.

10 condivisioni 8 commenti

di - | aggiornato

Share

Ciro Immobile fa un sol boccone della Spal. Il centravanti della Lazio si scatena a Ferrara, siglando un poker in 50 minuti che gli vale il sorpasso su Mauro Icardi in vetta alla classifica marcatori della Serie A. Una giornata da incorniciare per il puntero, che trasforma in oro tutti i palloni toccati nel magico sabato del Paolo Mazza. Ad aprire la festa biancoceleste nel 2-5 finale ci ha pensato Luis Alberto, autore del gol che ha sbloccato la gara e di un assist per "Re Mida" Immobile. La doppietta di Antenucci confermerà tuttavia la garra della Spal, che nonostante i mezzi tecnici palesemente inferiori a quelli capitolini metterà in seria difficoltà Strakosha.

Lazio che sale al quarto posto con 40 punti in classifica e una partita da recuperare - ovvero la sfida casalinga contro l'Udinese, che si giocherà il 24 gennaio -, piazzandosi una lunghezza sopra ai cugini della Roma, attesi dalla sfida all'Atalanta delle ore 18:00. Tripudio assoluto del tifo biancoceleste per il già citato Immobile, eroe di giornata e capace di andare in gol praticamente in tutti i modi. Alla fine della sfida ferrarese saranno infatti due le marcature con il piede destro, a cui ne verranno aggiunte una col sinistro e una di testa.

Vota anche tu!

Serie A: Immobile è il candidato principale al titolo di capocannoniere?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Immobile che si conferma dunque uno degli attaccanti più prolifici della nostra Serie A, nonché tra i più completi d'Europa. Il ventisettenne di Torre Annunziata sembra ormai aver trovato la sua dimensione nella Capitale, con la Lazio e i suoi tifosi che si coccolano un centravanti che soltanto un paio d'anni fa andava in cerca di rilancio dopo alcune esperienze estere meno proficue del previsto. Il poker odierno si aggiunge alla tripletta siglata al Milan, con l'ex Borussia Dortmund che ha anche messo a referto ben cinque doppiette tra Serie A e coppe.

Sono contento per il poker. Avevo già il pallone bianco a casa, mi mancava quello giallo (ride, NdR). I miei gol arrivano grazie al lavoro di tutti, infatti sui primi tre ho ricevuto altrettanti assist perfetti. Stiamo vivendo un momento magico e non vogliamo fermarci qui, l'importante è avere continuità. Questa vittoria ci stava, adesso godiamoci le vacanze!

Serie A: Immobile vuole la classifica marcatori

Con il poker del Paolo Mazza Immobile conferma la sua volontà di puntare ancora una volta alla conquista del titolo di capocannoniere - con un occhio alla Scarpa d'Oro -, onore già conquistato nell'annata 2013/2014 ai tempi della prima avventura con la maglia del Torino. Vetta che, al momento, resta saldamente nelle mani dell'attaccante biancoceleste, che stacca di due lunghezze Mauro Icardi. Probabile che il duello tra i due si protragga fino al termine della stagione, con gli altri concorrenti che attualmente sembrano essere troppo poco prolifici per impensierire i due riferimenti offensivi di Lazio e Inter.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.