Calciomercato, Coutinho al Barcellona per 160 milioni: è ufficiale!

Decisiva la rinuncia del brasiliano a 15 milioni di euro del suo stipendio. Curiosità: parte dell'investimento dei catalani sarà versato nelle casse dell'Inter.

Philippe Coutinho passa al Barcellona nella sessione di calciomercato di gennaio

212 condivisioni 120 commenti

di

Share

Coutinho al Barcellona, ora c'è anche l’ufficialità del grande colpo di calciomercato invernale. L’indiscrezione dell’accordo raggiunto con il Liverpool sulla base di 160 milioni (!) era arrivata nel tardo pomeriggio direttamente dai media britannici, con conferme rimbalzate dalla Spagna e, soprattutto, dall’entourage del giocatore. Ora, è lo stesso Barcellona a dare la notizia.

Decisivo ai fini della buona riuscita dell’operazione di calciomercato è stato un importante passo indietro dello stesso Coutinho, che ha deciso di rinunciare a ben 15 milioni (che saranno detratti dal suo contratto quinquennale), in modo di consentire al Barcellona di spostarli nel fisso da garantire al Liverpool.

Si tratta di una rinuncia considerevole da parte del crack brasiliano, che già aveva preferito l’offerta catalana a quelle più remunerative proposte da Paris Saint-Germain e altri club europei di primo livello. La sua volontà di giocare insieme a Messi&co. ha fatto la differenza e un indizio sulla conclusione imminente della trattativa era intuibile anche dalla sua assenza nella spedizione del Liverpool a Dubai, così come quella della sua maglia del negozio ufficiale dei Reds.

Calciomercato, Coutinho al Barcellona per 160 milioni

Il 25enne brasiliano è atteso già in serata a Barcellona e lunedì sosterrà le visite mediche di rito, per poi mettere la firma sul contratto che lo legherà per i prossimi 4 anni e mezzo al club blaugrana, con clausola rescissoria fissata a 400 milioni di euro.

Dopo quello di Neymar (222) e Mbappé (180), si tratta del terzo acquisto di calciomercato più oneroso della storia. Curiosità: di questi 160 milioni spesi dal Barcellona, una parte minima sarà versata nelle casse dell’Inter, che vantava l’1,5% sulla futura rivendita del Liverpool.

Si parla quindi di 2,4 milioni: considerata l’ascesa di Coutinho una volta abbandonata la maglia nerazzurra nel gennaio 2013 per 13 milioni e la cifra complessiva (12 volte più alta) che ha determinato questo suo nuovo trasferimento, restano decisamente troppo pochi per non avere rimpianti...

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.