Salah è il miglior giocatore africano del 2017: secondo Mané

Salah ha ritirato ieri il premio come miglior africano dell'anno. Al secondo posto il suo compagno di squadra al Liverpool Mané, terzo Aubameyang. Cuper miglior ct.

91 condivisioni 22 commenti

di

Share

Se si potesse dividere il premio, una parte dovrebbe andare anche alla Roma. Mohamed Salah è infatti stato votato come miglior calciatore africano del 2017. L'esterno egiziano del Liverpool sta vivendo una stagione straordinaria con i Reds, ma anche in Italia, a inizio anno, aveva fatto molto bene.

Il gala di premiazione si è svolto ieri sera ad Accra (in Ghana). I tre finalisti in lizza per il premio finale erano appunto Salah, il senegalese Mané (compagno di squadra dell'ex romanista al Liverpool) e infine il francese naturalizzato gabonese Aubameyang (attaccante del Borussia Dortmund).

Il premio è stato assegnato a Salah da una giuria composta dagli allenatori e dai direttori tecnici delle associazioni nazionali membri del comitato tecnico della confederazione africana (CAF) oltre che da alcuni giornalisti. I tre finalisti erano stati scelti da una lista iniziale di 30 candidati.

Vota anche tu!

Salah meritava il premio come miglior africano del 2017?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Salah miglior africano del 2017

Il premio, per il quale vengono prese in considerazione le prestazioni dei giocatori sia con le loro squadre di club che con le rispettive nazionali, viene assegnato dal 1992 dalla federazione africana. Da quando nel 1995 la rivista France Football ha smesso di consegnare l'African Golden Ball (di fatto il Pallone d'Oro africano) il premio ha acquisito ancor più importanza, diventando il più prestigioso, a livello individuale, di tutto il continente africano.

Oltre a Salah (che proprio grazie alle sue prestazioni ha attirato l'interesse del Real Madrid e di Zidane che ha ammesso di apprezzarlo molto) sono stati premiati anche Hector Cuper, come miglior allenatore dell'anno (guida proprio l'Egitto dell'ex romanista), e lo zambiano Patson Daka (gioca col Liefering, in Austria), come miglior giovane dell'anno solare.

L'anno scorso il premio come miglior giocatore era andato a Mahrez. I più premiati di sempre sono Samuel Eto'o e Yaya Touré, entrambi a quota quattro. L'ivoriano è l'unico ad aver vinto il premio per più di due anni di fila (lo ha conquistato dal 2011 al 2014). Questa volta a vincere è stato Salah, che ha già realizzato 23 gol (in 29 partite) da quando è arrivato al Liverpool. 

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.