Calciomercato Milan, a centrocampo spunta Dembélé del Tottenham

La società rossonera sembra intenzionata a regalare a Gattuso un centrocampista che possa alternarsi o affiancare Kessié: piace il 30enne belga di Pochettino.

31 condivisioni 11 commenti

di

Share

Il calciomercato Milan non sembra destinato a fermarsi, anzi. L'arrivo di Gattuso sulla panchina rossonera ha portato nuova linfa e fatto crescere le ambizioni della società rossonera, convinta che il cambio d'allenatore possa rappresentare la mossa decisiva per risollevare le sorti della squadra, ancora impegnata su tre fronti. Ecco perché il club pare voglia accontentare il nuovo tecnico e ampliare la sua rosa.

Certo, è impensabile anche solo immaginare un calciomercato Milan sullo stile di quello estivo, ma qualche piccolo inserimento non è da escludere a priori nonostante la commissione del Fair Play Uefa abbia bocciato la richiesta di voluntary agreement.

L'ultimo nome accostato ai rossoneri è quello che porta il nome di Mousa Dembélé, centrocampista classe 1987 del Tottenham. Ne parla nell'edizione odierna il Corriere dello Sport, spiegando come il belga possa essere l'uomo giusto per Gattuso, un calciatore in grado di abbinare qualità e quantità, capace all'occorrenza di sostituire o affiancare Kessie.

Calciomercato Milan, idea Dembélé per il centrocampo

Il Tottenham di Pochettino al momento non pare intenzionato a privarsi del 30enne di origini maliane acquistato nell'estate 2012 dal Fulham per 19 milioni, ma il contratto in scadenza a giugno 2019 potrebbe spingere gli Spurs a prendere in considerazione la sua cessione. Dembélé non sembra intenzionato a rinnovare, anche perché in questa stagione sta trovando poco spazio, appena 1116 minuti distribuiti su 20 presenze complessive.

In ogni caso il nazionale belga non è l'unico nome sulla lista della spesa di Mirabelli e Fassone per il calciomercato Milan: tra le alternative, infatti, restano sempre Jankto dell'Udinese e Badelj della Fiorentina, entrambi osservati da tempo dai vertici rossoneri.

Ovviamente nella sessione di mercato che aprirà domani occorrerà svuotare pure qualche armadietto di Milanello, come ad esempio quelli di Gabriel, José Mauri e uno tra Gustavo Gomez e Paletta: per tutti loro la società sta cercando una sistemazione, in modo da snellire sia la rosa che il monte ingaggi. Oltre alle cessioni, però, il Milan pensa pure agli acquisti: nei giorni scorsi si è parlato di Arda Turan, oggi è il turno di Mousa Dembélé.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.