Barcellona, Messi vuole migliorare: "Devo esercitarmi molto sui rigori"

La rivelazione della Pulce: "Mi alleno per diventare perfetto dagli 11 metri". In carriera 81 penalty realizzati su 104: una percentuale di trasformazione del 78%...

60 condivisioni 33 commenti

di

Share

Allora, vediamo un po’: fin qui ha conquistato 8 Liga, 5 Coppe del Re, 6 Supercoppe spagnole, 4 Champions League, 3 Supercoppe europee e 3 Mondiali per club. In più, distribuiti qua e là negli anni, 5 Palloni d’Oro tra i tanti riconoscimenti a livello personale. E poi 526 gol con la maglia del Barcellona e il record di reti messe a segno con la Nazionale argentina (61). Tanto per gradire.  

“Eh ma signor Messi, quella percentuale dagli undici metri non mi convince affatto...”. Chi è il pazzo che ha mosso la critica? Lui stesso. O almeno è il fattore in cui Lionel Messi non sente di essere  un fenomeno. E lui, che un fenomeno con la palla al piede lo è eccome, a 30 anni compiuti, sente la necessità di diventarlo anche dal dischetto. 

Facendo i conti, finora Messi ha calciato 104 rigori: 81 trasformati, 23 sbagliati. Una percentuale di conversione appena sotto il 78%. Praticamente ne segna quattro su cinque. Il che potrebbe pure andare bene per qualsiasi altro grande giocatore. Non per lui, che giustamente ha la pretesa di essere il migliore di sempre. Sì, anche sui calci di rigore…

Lionel Messi
Lionel Messi, 30 anni, mentre calcia un rigore contro il Valencia: in carriera ne ha segnati 81 su 104

Messi vuole migliorare ancora: "Devo esercitarmi molto sui rigori..."

Messi, nell’intervista concessa a Blic, rivela di voler continuare a stupire. Sembra assurdo, ma per la Pulce il suo rendimento può ancora crescere:

Voglio essere perfetto, ci sono alcuni aspetti del mio modo di giocare che devo migliorare per raggiungere il massimo livello. Quali? I calci di rigore. Devo esercitarmi molto di più…

Fenomeno in campo, una persona normale al di fuori del campo. Però questo desiderio, per tutto quello che rappresenta, difficilmente Messi riuscirà a realizzarlo: 

Vivo una vita familiare completamente normale. Soltanto che a volte vorrei poter portare la mia famiglia a fare una passeggiata senza che i tifosi mi fermassero a ogni passo. Essere genitore è qualcosa di incredibile. Fare il padre è una delle cose migliori che mi siano mai capitate.

Lionel Messi
Lionel Messi, 30 anni, si rammarica dopo il rigore sbagliato nella finale di Copa America con il Cile

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.