Premier League, il Manchester City frena: pari e due gravi infortuni

I Citizens vengono fermati sullo 0-0 dal Crystal Palace e perdono Gabriel Jesus e Kevin de Bruyne: si temono due gravi infortuni.

Gabriel Jesus

29 condivisioni 12 commenti 5 stelle

Share

Il Manchester City di Guardiola si ferma a 18 vittorie di fila in Premier League. Nel 21esimo turno i Citizens non vanno oltre lo 0-0 a Selhurst Park contro il Crystal Palace (al 92' Ederson respinge un rigore a Milivojevic) e non riescono così ad eguagliare il record di vittorie consecutive nei 5 massimi campionati europei: nel 2013/14 il Bayern Monaco di Pep era arrivato a 19. 

Il vantaggio in classifica del City, ora a 59 punti, resta comunque più che rassicurante: il Chelsea è a 45, il Manchester United a 44 e il Liverpool a 41. A preoccupare Guardiola sono però le condizioni di Gabriel Jesus e Kevin de Bruyne, usciti in lacrime dal campo per due brutti infortuni.

Al 23' una torsione innaturale del ginocchio ha messo ko il brasiliano, che è scoppiato a piangere e poi è incredibilmente tornato in campo. Per poco, perché il dolore è tornato a farsi sentire e a quel punto ha dovuto abbandonare il prato verde. Si teme che sia interessato il legamento crociato. A mettere fuori dai giochi il belga è stato invece un intervento killer di Puncheon (solo ammnito). La caviglia dell'ex Wolfsburg è stata prontamente bloccata e il giocatore trasportato via in barella. Per entrambi si attendono i risultati degli accertamenti strumentali. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.