Premier League, il Manchester City frena: pari e due gravi infortuni

I Citizens vengono fermati sullo 0-0 dal Crystal Palace e perdono Gabriel Jesus e Kevin de Bruyne: si temono due gravi infortuni.

Gabriel Jesus

29 condivisioni 12 commenti

Share

Il Manchester City di Guardiola si ferma a 18 vittorie di fila in Premier League. Nel 21esimo turno i Citizens non vanno oltre lo 0-0 a Selhurst Park contro il Crystal Palace (al 92' Ederson respinge un rigore a Milivojevic) e non riescono così ad eguagliare il record di vittorie consecutive nei 5 massimi campionati europei: nel 2013/14 il Bayern Monaco di Pep era arrivato a 19. 

Il vantaggio in classifica del City, ora a 59 punti, resta comunque più che rassicurante: il Chelsea è a 45, il Manchester United a 44 e il Liverpool a 41. A preoccupare Guardiola sono però le condizioni di Gabriel Jesus e Kevin de Bruyne, usciti in lacrime dal campo per due brutti infortuni.

Al 23' una torsione innaturale del ginocchio ha messo ko il brasiliano, che è scoppiato a piangere e poi è incredibilmente tornato in campo. Per poco, perché il dolore è tornato a farsi sentire e a quel punto ha dovuto abbandonare il prato verde. Si teme che sia interessato il legamento crociato. A mettere fuori dai giochi il belga è stato invece un intervento killer di Puncheon (solo ammnito). La caviglia dell'ex Wolfsburg è stata prontamente bloccata e il giocatore trasportato via in barella. Per entrambi si attendono i risultati degli accertamenti strumentali. 

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.