NFL final week preview: la corsa agli ultimi posti per i playoffs

Nella NFC Falcons e Seahawks lottano per l'ultimo posto disponibile, mentre nella AFC sono tante le squadre con ambizioni e rischi di esclusione. Sarà una giornata da vivere a fondo.

Panthers e Falcons potenziale assaggio playoffs

6 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Dopo quattro mesi di football, sedici giornate e quindici partite per ogni squadra, siamo arrivati all’ultima giornata di regular season, quella che delineerà con certezza la griglia dei prossimi playoffs NFL.
Arriva il momento più bello, eccitante e indeciso dell’anno, perché dalla settimana prossima ci si gioca tutto in 60 minuti di football e non importa quale record sia stato accumulato durante la stagione o quanto sia forte un attacco, bisogna dimostrare di essere più forte del proprio avversario.
Le squadre che si giocano l’ingresso ai playoffs cominciano ad assaporare questo momento da spalle al muro, senza un domani e con il timore che da lunedì si potrebbero svuotare gli armadietti.
Prima di salutare tutte le squadre di seconda fascia però ci sono partite da giocare con alcune dalla grande posta in palio, ma altre comunque di buon interesse.

Gli Atlanta Falcons si giocano l’intera stagione NFL tra le mura amiche nell’ennesimo scontro divisionale di queste ultime settimane contro i Carolina Panthers che si sono già guadagnati settimana scorsa un posto al sole. Una squadra con forti motivazioni, contrapposta ad una tranquilla e decisamente umorale nel rendimento potrebbe far presagire una facile passeggiata per i Falcons, ma in queste partita la tensione e il nervosismo potrebbero giocare brutti scherzi. Vedremo se i campioni in carica della NFC rivivranno il dramma emotivo dell’ultimo Super Bowl o sapranno utilizzarlo come propellente per qualificarsi e quindi giocarsi tutto da zero.

Anche i Tennessee Titans si giocano il loro futuro nel match contro dei Jaguars già qualificati ai playoffs e soprattutto che hanno tutto l’interesse a preservare i propri giocatori. Per ironia della sorte Jacksonville potrebbe involontariamente scegliere di cedere il passo agli avversari di giornata per poi incontrarli di nuovo nella wild card game a campi invertiti sfruttando il fatto che proprio i Titans abbiano lasciato più perplessi che persuasi. I bookmakers di Las Vegas danno favorita Tennessee, ma con un margine piuttosto basso a conferma che non sempre il non aver stimoli di risultato significhi per forza giocare male.
Anche i Seahawks si giocano tutto contro i Cardinals, ma oltre a fare il loro compito, dovranno ascoltare la classica radiolina per sperare in una sconfitta dei Falcons.

Carroll ha bisogno di aiuti per andare i playoffs

Tutti gli scenari della NFC

Gli Eagles giocheranno l’ultima partita forti del primo posto nella conference senza che nessuno glielo possa togliere, mentre i Vikings hanno l’abbordabile impegno di battere i Bears per tenersi la seconda piazza e guardare dal divano di casa la prima settimana dei playoffs.
I Rams hanno il tie-breaker positivo con i Saints e devono solo vincere per mantenere la terza posizione, considerato che non possono andare oltre a causa dello svantaggio con i Vikings.
I Saints sono quarti e devono vincere l’insidiosa partita con i Buccaneers per guadagnarsi il titolo della NFC South, considerato che, come per i Rams, il massimo possibile rimane il terzo posto.

Carolina può avere mille scenari, nonostante la matematica qualificazione, infatti può finire seconda o quinta con un po’ di combinazioni: se dovessero vincere e contemporaneamente perdere Saints, Vikings e Rams andrebbero addirittura in seconda posizione, nel peggiore dei casi sarebbe comunque la wild card più alta.
La lotta per l’ultimo posto è tra Falcons e Seahawks. Con il medesimo risultato delle due squadre sarebbe Atlanta a fare festa per il tie-breaker, quindi Seattle deve vincere e sperare nella sconfitta altrui per far proseguire la striscia di postseason a Russell Wilson.

Mariota questa volta non può sbagliare

AFC: tutti gli scenari

Patriots e Steelers con le ultime vittorie si sono assicurate una domenica di relax, ma New England dovrà vincere se vuole mantenere il vantaggio del campo per tutti i playoffs, perché in caso di sconfitta e vittoria degli Steelers le attuali teste di serie s’invertirebbero.
I Jaguars non hanno nulla da chiedere alla giornata perché saranno la terza testa di serie, in quanto i Chiefs non potranno soffiargli il posto visto che rimarranno il quarto seed.
Baltimore è quella meglio piazzata per un posto perché con una vittoria chiuderebbe il discorso, ma può permettersi di perdere e avere una delle due wild card se una tra Bills o Titans perde.

I Titans occupano l’ultimo posto utile e sono artefici del loro destino. Una vittoria li qualificherebbe così come una contemporanea sconfitta di Chargers e Bills. Proprio queste ultime sono le due compagini con qualche speranza, ma che hanno bisogno di aiuti esterni. I Chargers devono vincere contro i Raiders e sperare nelle vittorie di Jacksonville su Tennessee e di Baltimore su Cincinnati, mentre i Bills devono battere Miami e sperare nelle sconfitte di Chargers e Titans, oppure in quella dei Ravens conttro i Bengals.

Il programma NFL su Fox Sports

Innanzitutto giova ricordare che questa sarà l'ultima giornata in cui Fox Sports deciderà le partite da trasmettere perché durante i playoffs ci saranno tutte le partite in diretta con un programma che coprirà completamente la postseason fino al Super Bowl.
Questa settimana si parte alle ore 19 di FoxSports Plus con lo scontro tra New England Patriots e New York Jets in un commiato divisionale dalle poche sfaccettature con i Patriots intenzionati a tenersi la testa di serie numero 1.
Si prosegue nella seconda serata italiana con il big match delle 22.25 sempre su Fox Sports Plus che vede di fronte i Falcons e i Panthers nei 60 minuti che decideranno chi sarà l'ultima partecipante ai playoffs della NFC tra gli stessi Falcons e i Seahawks.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.