Atletico Madrid, Gil Marín: "Meglio perdere Griezmann che Simeone"

Il direttore generale dei Colchoneros valuta il peso dell'attaccante, cercato dal Barcellona, e dell'allenatore, che ha dato un'identità al club.

15 condivisioni 4 commenti

di

Share

Cedere uno dei migliori giocatori nel bel mezzo della rincorsa al primo posto? Non è un rischio che l'Atletico Madrid vuole correre. Il Barcellona è interessato ad Antoine Griezmann e sarebbe disposto a chiudere l'affare già nella finestra del calciomercato invernale. Gil Marín, direttore sportivo dei Colchoneros, frena le mire blaugrana e vuole proteggere il lavoro e gli obiettivi di Simeone.

Antoine Griezmann
Griezmann resta all'Atletico, Gil Marín stoppa le mire del Barcellona

Eppure, la tutela nei confronti dell'attaccante francese si spinge fino a giugno. Per il dirigente, infatti, l'Atletico Madrid deve mantenere una filosofia che nessun giocatore può garantire, ma che un allenatore come Simeone può plasmare:

Sarebbe un colpo più duro perdere Simeone piuttosto che Griezmann. È stato in grado di costruire un meccanismo che nessun giocatore può creare da solo.

A prescindere dalle preferenze di Gil Marín, nessuno lascerà il Wanda Metropolitano nel giro di qualche mese. L'investimento fatto per Diego Costa, infatti, ha come obiettivo quello di rinforzare l'attacco, non di sostituire un pezzo pregiato in partenza. Griezmann, quindi, rimarrà a disposizione di Simeone almeno fino a fine stagione.

Diego Simeone
Simeone potrà contare su Griezmann per la rincorsa al Barcellona

Griezmann resta all'Atletico Madrid

La clausola rescissoria imposta dall'Atletico Madrid è di 200 milioni di euro fino all'1 luglio. Per Gil Marín, l'ipotesi che qualcuno bussi alla sua porta per Griezmann non è realistica:

È praticamente impossibile che un club paghi una clausola del genere in così poco tempo. A prescindere dalla stessa clausola, però, Griezmann sta bene qui e l'Atletico non ha intenzione di cederlo.

Simeone non perderà colpi in favore del Barcellona

La polemica sull'attaccante francese, però, nasce dal comportamento del Barcellona. In Catalogna hanno avviato contatti non autorizzati con l'agente del calciatore, una strategia che i Colchoneros hanno portato sotto gli occhi della FIFA. Per Gil Marín è una questione di rispetto ed integrità della Liga, ma i rapporti con il Barça rimangono buoni.

Simeone, quindi, non dovrà rinunciare ai suoi migliori giocatori in favore della prima in classifica. I punti di distacco sono comunque 9, ma con Griezmann dalla sua parte c'è più fiducia nella rimonta in campionato.

Vota anche tu!

Chi è più importante per le ambizioni dell'Atletico Madrid?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.