Montella, esordio di fuoco a Siviglia: subito il derby con il Betis

Primo impegno in Coppa contro il Cadice, poi il Gran Derbi in programma per il 6 gennaio. E a febbraio c'è la Champions...

Montella, all'esordio nella Liga c'è il Betis

14 condivisioni 13 commenti

di

Share

L'esonero sembra già un lontano ricordo: dopo la chiusura dell'esperienza al Milan, Montella ha già trovato una nuova squadra. Da un esonero all'altro: il Siviglia ha allontanato Berizzo e ha scelto l'Aeroplanino per il rilancio. Biglietto per la Spagna prenotato e altra opportunità per l'ex allenatore rossonero in cerca di riscatto. 

La prima occasione per vedere all'opera il nuovo Siviglia di Montella? Il 3 gennaio, quando i rojiblancos saranno impegnati nell'andata degli ottavi di Coppa del Re contro il Cadice, che nel turno precedente ha eliminato... Il Betis. Andata e ritorno pirotecnici, prima la vittoria dei Beticos fuori casa per 1-2, poi il clamoroso 3-5 al Benito Villamarín. Cadice avanti, Betis eliminato.

Dici Betis e viene in mente subito il Gran Derbi: sarà proprio questa la prima partita di Montella nella Liga. Esordio al Ramón Sánchez-Pizjuán in programma per sabato 6 gennaio, in diretta su Fox Sports a partire dalle 20:45. Un test importante, con il Siviglia nelle ultime tre giornate di campionato ha conquistato un solo punto. Un esordio infuocato per un allenatore chiamato a dimostrare il suo valore in un campionato dove, fino ad oggi nella sua breve carriera, non ha mai allenato. Di più: Montella da allenatore non si è mai misurato con un campionato estero. E tra febbraio e marzo gli impegni aumenteranno...

Siviglia, Montella tra Coppa del Re, Liga e... Champions League

Il 21 febbraio, infatti, il Siviglia di Montella scenderà in campo per gli ottavi di finale di Champions League contro il Manchester United di Mourinho. Una partita affascinante, ritorno in programma per il 13 marzo. L'asticella si alza ancora per l'Aeroplanino, che deve prima però pensare a Cadice e Betis. I Beticos non vincono un derby dal marzo del 2014, quando in Europa League si imposero sui rojiblancos per 0-2. Al ritorno però il Siviglia ribaltò tutto con un secco 0-3. Quello stesso Siviglia, alla fine avrebbe vinto la competizione. Per tre anni consecutivi. 

Neanche il tempo di ambientarsi, Montella dovrà subito misurarsi con ostacoli di ogni tipo: andare avanti nella Coppa Nazionale, vincere il derby, superare il Manchester United e conquistare un piazzamento europeo in una Liga avvincente, che attualmente vede il Siviglia al quinto posto.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.