Premier League, nessuno come Harry Kane: 39 gol nel 2017

L'attaccante del Tottenham batte il record di Alan Shearer che durava dal 1995. La tripletta al Southampton vale l'ingresso nella storia.

Harry Kane

35 condivisioni 4 commenti 5 stelle

di

Share

Con la tripletta nel 5-2 al Southampton, Harry Kane stacca un biglietto per la storia della Premier League. Nel vittorioso Boxing Day, il Tottenham festeggia il record del suo attaccante: 39 gol in campionato in un anno solare, battuto il fin qui inarrivabile Alan Shearer del 1995 con 36 gol.

Dopo i 3 gol nella trasferta di Burnley che gli hanno permesso di eguagliare il primato di 22 anni fa, Kane concede il bis nel lunch-match tra Spurs e Saints. I primi due gol valgono sorpasso e allungo, poi la tripletta dopo le reti di Alli e Son.

Capocannoniere della Premier League, quarto posto col Tottenham e la firma su 18 dei 39 gol messi a segno dalla squadra di Pochettino. Senza contare i 6 gol in Champions League e i 4 nelle Coppe inglesi, che valgono 28 gol complessivi a metà stagione. 

Premier League, Harry Kane batte Shearer

Un 2017 da trascinatore per Harry Kane, che chiude il suo anno solare alla soglia dei 40 gol. Tornerà in campo il 2 gennaio, quando il Tottenham andrà in trasferta al Liberty Stadium contro lo Swansea. Per il centravanti degli Spurs e della Nazionale inglese, il record si arricchisce di due statistiche in più: 39 gol in 36 partite di Premier League, contro i 36 in 42 partite di Shearer. Anche l'età in cui conquista il primato è inferiore: 24 anni contro 25.

L'ex centravanti di Blackburn e Newcastle rimane in vantaggio solo nella classifica cannonieri all-time: 260 gol in 441 partite, contro i 96 in 135 partite di Hurricane. Infine, ottava tripletta dell'anno, di cui 6 in Premier League: nemmeno accumulando gli hat-tricks degli altri giocatori si arriva al suo score.

Shearer
Alan Shearer abdica dopo 22 anni: Kane nella storia della Premier League

Meglio di Messi, CR7, Lewandowski e Cavani

I numeri impressionanti di Harry Kane si amplificano se rapportati agli altri top players dei campionati europei. 56 gol complessivi in 50 partite disputate nel 2017. Messi ne ha segnati 54 in 64 partite, Cristiano Ronaldo 53 in 59 match, stesso bottino per Lewandowski e Cavani. Il polacco conta però 4 presenze in meno rispetto a CR7, l'uruguaiano 3 in più. Quattro campioni accomunati da un unico fattore: tutti in fila dietro l'attaccante degli Spurs.

Messi
Anch Messi dietro Kane: l'inglese mette in riga Leo, CR7, Lewandowski e Cavani

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.