Serie A, Gattuso sul Milan: "Sembriamo una banda ma senza strumenti"

Ennesima sconfitta stagionale del Milan, battuto dall'Atalanta. Il tecnico è critico con la squadra che non mostra una reazione: "Siamo una banda senza strumenti".

27 condivisioni 24 commenti

di

Share

La reazione non c'è stata. Nemmeno questa volta. Ma ormai forse sarebbe sbagliato aspettarsela da una squadra che, nelle prime 17 giornate di Serie A, non ha mai dato la sensazione di avere un carattere forte. Il Milan è senza spina dorsale. Senza ispirazione. Senz'anima.

La squadra non ha reagito dopo l'esonero di Vincenzo Montella, non ha reagito dopo il pareggio col Benevento, non ha reagito dopo la sconfitta col Verona. E nemmeno dopo il ritiro punitivo. Ora Gennaro Gattuso è stufo. Questo non è il Milan che lui conosce, che dominava in Serie A e in Europa.

Per questo, a chi gli chiede se ha intenzione di dimettersi dopo la sconfitta in casa con l'Atalanta Gattuso risponde di no. Vuole riuscire a trasmettere il suo carattere alla squadra. Vuole portare la sua visone dell'essere milanista. Per far capire ai giocatori cosa vuol dire indossare quella maglia.

Vota anche tu!

Il Milan riuscirà a rialzarsi nel derby?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Serie A, il Milan non reagisce. Gattuso suona la carica

A fine partita Gattuso ha annullato gli alibi. Basta parlare di episodi sfavorevoli, basta nascondersi. 'Siamo noi che sbagliamo, per questo gli episodi ci vanno contro'. Allo stesso tempo però Ringhio ha voluto difendere i suoi giocatori: vero che le aspettative fossero ben più alte, ma non è l'impegno che manca.

Capisco che i tifosi siano scontenti. Ma la squadra ce la mette tutta.

Quel che ferisce sono i paragoni con il passato, che però Gattuso respinge categoricamente. Fanno male a tutto l'ambiente rossonero, fanno male alla squadra, ai tifosi e ai dirigenti. Anche perché rispetto agli anni d'oro è cambiato tutto, dai giocatori alla società.

Gattuso
Gattuso e Donnarumma

L'obiettivo di Gattuso ora è riuscire a far gruppo, perché nelle difficoltà ci si può alzare. Il Milan si deve alzare, a questo serve il suo carattere. I rossoneri si alleneranno oggi, domani e anche il 26 in vista del derby di Coppa Italia, perché sfumato qualsiasi obiettivo in Serie A è giusto concentrarsi su quella. C'è bisogno di lavorare sugli errori. C'è bisogno di unirsi, e di fare gruppo.

Siamo una banda, ma senza strumenti musicali.

Esattamente. Questa è l'immagine giusta per descrivere il senso di impotenza che dà il Milan.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.