NFL: Falcons-Saints da vedere, Panthers e Rams per continuare la corsa

Il match clou della giornata è Saints-Falcons, ma tante squadre in NFC non possono fare passi falsi. Ora le partite e il pallone cominciano a pesare.

Saints e Falcons a lottare

4 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nella quindicesima settimana NFL manca il Thursday Night Football che viene sostituito dalla partita del sabato sera italiano prenatalizio con lo scontro tra Colts e Ravens che vale solo per i padroni di casa di Baltimore in chiave speranze playoffs. Si passa poi alla domenica dove il primo incontro è un interessantissimo Packers-Vikings che verrà giocato al Lambeau Field nei primi vagiti della domenica alle 2.30 di mattina. In settimana i Packers hanno ufficialmente rinunciato a impiegare di nuovo Aaron Rodgers, al fine di preservarlo per la prossima stagione mettendolo tra le Injured Reserve e con lui se ne vanno anche le residue speranze di gloria di Green Bay che dovendo oltretutto incontrare i lanciatissimi Vikings in lotta per il primo seed della NFC, vedoe ancor più vicina la fine della stagione. Il pronostico sembra alquanto chiuso per i Vikings, che con Keenum in regia stanno dimostrando di poter far fruttare in maniera concreta tutti gli sforzi di una notevole difesa.  

Lo scontro divisionale tra Bills e Patriots potrebbe essere molto meno scontato di quello che dica la carta, perché se è vero che New England viene dalla contestata ma cruciale vittoria in quel di Pittsburgh con l’ormai celebre touchdown derubricato di Jesse James, i Bills si giocano parte delle loro speranze playoffs e possono avere dalla loro anche una storia recente che li vede vincenti due volte a Foxborough dal 2014 a oggi. I diciassette anni senza playoffs NFL in quel di Buffalo potrebbero essere giunti al termine e quale modo migliore per festeggiare se non vincere a casa dei campioni?

Ricco di spunti sarà anche lo scontro tra Los Angeles Rams e Tennessee Titans. I favoriti d’obbligo sono Goff e compagni dopo la beneficiata di Seattle della scorsa settimana, ma i Titans, una volta visti sfuggire definitivamente i Jaguars, lottano per un posto ai playoffs e per farlo devono far valere il 5-1 di record nel loro fortino oltre a un interessante 3-1 contro le squadre sopra il 50% di vittorie. La perdita del kicker Greg Zuerlein per i Rams, messo in Injured Reserve per un problema alla schiena, è un colpo pesante soprattutto in ottica post season dove i kicker spesso hanno giocato un ruolo cruciale. La nave dei Rams è ben avviata e con velocità di crociera molto alta e questo test potrebbe confermare un’altra volta la loro forza e aspirazione in una torrida NFC.  

Uno degli attacchi più esplosivi della lega.

NFL, Brees contro Ryan per la supremazia della South

Senza dubbio il big match della giornata va in scena al Mercedes Benz Superdome di New Orleans dove Saints e Falcons si daranno battaglia per uno showdown tutto in salsa NFC South. Per i Falcons è l’ultima chiamata e cercheranno di far valere il miglior record in trasferta, mentre per i Saints c’è una testa divisionale da mantenere con Drew Brees e compagni sempre più decisi ad andare in fondo. Il miglior attacco della lega con più di 400 yds totali potrà essere la chiave che annovera anche tre Pro Bowler in Kamara, Ingram e Drew Brees (primi due halfback dal 1975 a parteciparvi da compagni di squadra), mentre i Falcons dovranno far valere il sense of urgency per tornare a giocarsi le possibilità di vendetta dopo l’infausto finale di stagione scorso. 

Il match tra i lanciatissimi Carolina Panthers e i Tampa Bay Buccaneers sarà legato a doppia mandata a quello della big easy e Cam Newton è deciso ad avvantaggiarsi dell'obbligatorio passo falso di una delle due contendenti.

Si chiude la domenica di football con la sfida tra Seattle e Dallas in Texas con i Seahawks ancora in versione shortanded che devono reagire dopo la sberla tramortente di settimana scorsa, mentre Dallas è una delle tante squadre in lotta e che deve rifiutarsi di chiudere una stagione sin qui altamente deludente. Il ritorno di Elliott dopo la squalifica potrà essere una chiave emotiva e tecnica per spingere i Cowboys oltre l’ostacolo Russell Wilson, convocato al Pro Bowl. I Cowboys dovranno fare a meno della guardia Tyron Smith, assenza pesantissima perchè nelle due partite che ha saltato in questa stagione Dallas ha prodotto uno 0-2 con la miseria di 8 punti segnati di media, ma la chiave sarà far correre al massimo Elliott perchè quando produce più di 85 yards via terra i suoi sono 15-3.

Il ritorno di Ezekiel Elliott

Il programma di Fox Sports

Anche nel periodo natalizio Fox Sports non vi lascia soli e il tripleheader classico sarà tutto da gustare. Le ostilità si aprono nel classico appuntamento pre cena della viglia di Natale, infatti dalle ore 19 del 24 dicembre andrà in scena il big match tra New Orleans Saints e Atlanta Falcons su Fox Sports, che verrà poi seguito dal classico appuntamento in seconda serata che porterà diritti alla festività. 

Alle 22.30 infatti, sempre rigorosamente in diretta e sempre sul canale Fox Sports, sarà la volta di Dallas Cowboys-Seattle Seahawks. Si chiude poi con il classico NFL Monday Night Football che vedrà di fronte la miglior squadra, record alla mano, della lega i Philadelphia Eagles contro gli Oakland Raiders di Giorgio Tavecchio in diretta su Fox Sports dalle 2.30 della notte tra lunedì e martedì.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.