Real Madrid-Barcellona: sarà il quinto Clasico del 2017

Domani alle 13 le due grandi di Spagna ancora di fronte: nell'anno solare il bilancio è in parità

11 condivisioni 2 commenti

Share

L'appuntamento per gustarsi il piatto più delizioso della Liga è fissato per il 23 dicembre alle 13 su FOX Sports: meglio rimandare lo shopping natalizio, prendersi una pausa ed entrare nell'atmosfera caldissima del Bernabeu. Di fronte Real Madrid e Barcellona, una sfida infinita e che ogni volta ha un copione diverso e sorprendente. Nel 2017 le due grandi di Spagna si sono scontrate già 4 volte: 2 vittorie a testa, ecco come è andata.

23 aprile 2017: Messi ammutolisce il Bernabeu

Due gol della Pulce e il Barcellona prova a riaprire la Liga (senza successo, il titolo prenderà comunque la strada di Madrid). Casemiro illude il Real, ma prima Messi e poi Rakitic ribaltano il risultato. A complicare le cose agli uomini di Zinedine Zidane arriva l'espulsione di Sergio Ramos per un intervento su Messi. Nonostante l'inferiorità numerica, James Rodriguez appena entrato trova il gol del 2-2 per i Blancos. Poi però, arriva la doccia fredda: il Barcellona scappa in contropiede e Lionel Messi mette dentro la palla del 3-2: gol, vittoria e maglietta sbattuta in faccia ai tifosi del Real Madrid

International Champions Cup: il Clasico si sposta a Miami

Clima più disteso il 29 luglio in quel di Miami: il Real Madrid si è laureato campione di Spagna oltre a confermarsi sul tetto d'Europa. Nel Clasico a stelle e strisce tra i protagonisti c'è ancora Neymar che di lì a poco farà le valigie, saluterà tutti e prenderà la (ricchissima) strada di Parigi. Il Barcellona mette subito le cose in chiaro e si porta avanti di due gol, andando a segno prima con Messi e poi con Rakitic. I Blancos non ci stanno e recuperano (con Kovacic e Asensio), ma poi al 50' arriva il gol di Piqué per il 3-2 finale.

Supercoppa di Spagna, all'andata il Real espugna il Camp Nou 3-1

13 luglio 2017, Barcellona e Real Madrid si trovano di fronte per la partita di andata della Supercoppa di Spagna. A passare in vantaggio al 50' sono i Blancos, grazie a una sfortunata autorete di Piqué su un cross basso dalla sinistra di Marcelo. Passano 25' e il Barcellona trova il pareggio grazie a un rigore di Messi, concesso dall'arbitro dopo un fallo (dubbio) di Keylor Navas su Suarez. Cristiano Ronaldo non ci sta, e al 79' trova un gol pazzesco, finalizzando con un destro a giro un contropiede fulmineo. Arriva la rivincita di CR7, che mostra la maglia con il suo numero al Camp Nou ammutolito. Chiude i conti al 90' Asensio, con un sinistro terrificante sotto l'incrocio.

Supercoppa di Spagna, al Bernabeu vincono ancora i Blancos

A Madrid il discorso continua da dove era momentaneamente terminato, ovvero con un gol mostruoso di Asensio: siamo al quarto minuto e il numero 20 di Zidane trova la rete con una conclusione pazzesca dai 25 metri. Il Real Madrid gioca sul velluto, e prima Modric colpisce una traversa, poi è la volta di Lucas Vasquez prendere il palo alla sinistra di Ter Stegen. I padroni di casa vogliono chiuderla subito, e ci riescono al 39' con Benzema, abile a farsi trovare in area da Marcelo e a buttare dentro la palla del 2-0. Il Real Madrid si prende la Supercoppa, e vendica la sconfitta bruciante in campionato.

Real Madrid-Barcellona: domani il quinto appuntamento

Quella del 23 dicembre sarà una sfida che potrebbe significare tantissimo in chiave titolo: il Real Madrid, con una partita da recuperare, ha 11 punti di distacco dal Barcellona capolista. Un successo dei blaugrana metterebbe probabilmente la parola fine alle speranza dei Blancos di confermarsi campioni: a quel punto solo l'Atletico Madrid di Simeone potrebbe ancora battagliare con Messi e compagni per la vittoria finale. 

Real Madrid-Barcellona, chi sarà decisivo nel Clasico?

Vota

 

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.