Clasico, Iniesta e quel dialogo con l'arbitro Iturralde: "Goditelo"

Il Clasico, sin dai suoi albori, regala perle e parentesi curiose: memorabile fu quella volta in cui Andrés Iniesta parlottò con l'arbitro Iturralde.

17 condivisioni 0 commenti

di

Share

Storie di Clasico, storie di emozioni. La partita delle partite in campo europeo ha spesso regalato attimi adrenalici, momenti felici ed altri decisamente borderline. Come non ricordare, ad esempio, il rotondissimo successo del Barcellona di Pep Guardiola sul Real Madrid di José Mourinho: un 5-0 senza appello in cui segnò anche la mina vagante Jeffren.

In quell'annata il Barcellona, la cui forza era stata acclarata non solo nel Clasico, vinse praticamente tutto ad eccezione della Copa del Rey. Sabato 23 dicembre, alle ore 13, vivremo una partita che, a distanza di oltre sette anni, presenta comunque molti degli interpreti in campo già all'epoca. Certo, mancheranno David Villa, Ozil, Di Maria e la meteora Jeffren, ma ci saranno altri campioni del calibro di Isco e Rakitic. Momenti al quanto diversi per ambedue le squadre, che da allora hanno rifondato le proprie fila in ogni settore. Il Barcellona, dopo aver vinto tutto quello che c'era da vincere, sta attualmente vivendo la fase finale della sua profonda rivoluzione. Dall'altro lato del campo si troverà invece un Real Madrid che negli ultimi anni ha spadroneggiato in Liga e soprattutto in Champions League, come testimonia la già nutritissima bacheca di mister Zinedine Zidane.

Tornando tuttavia al Clasico del 29 novembre del 2010, non possiamo non parlare delle dichiarazioni dell'arbitro Iturralde Gonzalez al riguardo: il fischietto di Bilbao, direttore di gara in occasione della manita blaugrana al Camp Nou, ha svelato a La Vanguardia uno dei retroscena più bizzarri degli ultimi anni. Al termine della partita, infatti, gli animi delle due squadre si scaldarono parecchio, anche a causa delle manate selvagge tirate da Sergio Ramos prima di venire espulso. Fu allora che Don Andrés si avvicinò con fare salomonico al fischietto iberico, proferendo una frase al quanto curiosa. Per onor di cronaca, come riferito da AS, vi ricordiamo che allo stesso Iturralde fu impedito in seguito di arbitrare un altro Clasico, valido per una finale di Copa del Rey.

Nel bel mezzo del parapiglia generale Iniesta si avvicinò e mi disse "Goditela". Quella frase mi è rimasta impressa in mente. Mi sono detto: "Questo è un fenomeno, un Dio, come si fa a non amarlo". Dopo il fischio finale ti senti come liberato, e ti rendi conto di avere un qualcosa dentro che prima non avevi notato.

Il countdown: l'ora del Clasico sta per scoccare

Poche ore ci separano dunque da questo quinto Clasico del 2017. Sabato alle ore 13:00 le frequenze di FOX Sports (canale 204 di Sky) trasporteranno il vostro divano di casa al Bernabeu, dandovi modo di gustare le emozioni che solo una sfida del genere può dare. E voi, siete pronti a godervi lo spettacolo di Real Madrid-Barcellona?

Real Madrid-Barcellona, chi sarà decisivo nel Clasico?

Vota

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.