Serie A, Juventus-Roma a Tagliavento: i precedenti con le due squadre

L'arbitro di Terni, a maggio, ha arbitrato sia la finale di Coppa Italia che Roma-Genoa, ultima partita in carriera di Francesco Totti.

6 condivisioni 0 commenti

di

Share

Sabato sera scenderanno in campo Juventus e Roma, una sfida decisiva tra due delle attuali pretendenti al titolo di campione della Serie A. I bianconeri sembrano ancora la squadra da battere, dopo i recenti risultati. I giallorossi, da parte loro, vogliono continuare a restare attaccati al treno delle prime e dare battaglia: c'è la partita con la Samp da recuperare, potenzialmente Dzeko e compagni potrebbero essere a quota 41 punti. Alla pari con la Juve. 

La direzione di gara di Juventus-Roma è stata affidata a Paolo Tagliavento, che ha incontrato la Juventus 27 volte in carriera, due delle quali anche in Serie B. In totale, con l'arbitro di Terni i bianconeri hanno ottenuto dodici vittorie, cinque pareggi e dieci sconfitte. L'ultima volta in cui Tagliavento ha arbitrato la Juve è stata in occasione della finale di Coppa Italia dello scorso 17 maggio, vinta 2-0 dagli uomini di Allegri.

Per quanto riguarda la Roma, invece, nelle 35 gare arbitrate da Tagliavento i giallorossi hanno ottenuto 23 vittorie, 4 pareggi e 8 sconfitte (tutte in trasferta). L'ultima partita diretta con la Roma in campo coincide con l'ultima giornata della Serie A. 28 maggio 2017, una data piuttosto particolare: qualificazione in Champions conquistata allo scadere del secondo tempo e... Addio al calcio di Francesco Totti

Serie A, i precedenti di Tagliavento in Juventus-Roma

Tagliavento ha abritrato per due volte un incontro tra Juventus e Roma. E in entrambe le occasioni hanno vinto i giallorossi. Il 23 gennaio del 2010, a Torino, la partita di Serie A venne decisa da un gol di Riise nei minuti di recupero del secondo tempo. Sulla panchina bianconera sedeva Ferrara, i giallorossi erano guidati da Ranieri. Le prime due reti erano arrivate grazie a un super gol al volo di Del Piero e al rigore di Totti. L'altro campione del Mondo, Buffon, era stato invece espulso da Tagliavento per un fallo su Riise.

Passano quattro anni, il fischietto di Terni si trova di nuovo a dirigere una partita tra Juventus e Roma. Si gioca all'Olimpico, quarti di finale ci Coppa Italia, Garcia vs Conte. Partita tirata, il risultato non si sblocca. A dieci minuti dal termine, però, la ripartenza decisiva dei giallorossi, che riescono a trovare il gol con Gervinho su assist di Strootman, a sua volta servito da Pjanic. In quell'occasione, tra l'altro, la Juventus reclamò per una mancata espulsione di Benatia, che oggi gioca per i bianconeri insieme allo stesso Pjanic. 

Serie A, Pjanic e Benatia insieme sia alla Roma che alla Juventus

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.