Liga, torna Berizzo ma il Siviglia spreca troppo: col Levante è 0-0

Nel giorno del ritorno di Berizzo in panchina il Siviglia perde un'occasione d'oro: in casa contro il Levante non va oltre lo 0-0. Muriel entra solo nel finale.

8 condivisioni 1 commento

di

Share

Serviva una vittoria al Siviglia per agganciare il Real Madrid al quarto posto in classifica. In casa contro il Levante quindicesimo e a ridosso della zona retrocessione non sembrava essere una missione impossibile. Eppure, nell'anticipo della sedicesima giornata della Liga finisce 0-0. Occasione sprecata per i padroni di casa.

Liga, Siviglia batte Levante: la gara

Berizzo, tornato in panchina dopo l'operazione alla prostata, sceglie il 4-3-3 con Ganso e Banega interni, con Sarabia, Ben Yedder e Correa in attacco. Parte quindi dalla panchina Muriel. Il Levante risponde con un 4-2-3-1 con cui fa molta densità a centrocampo e, quando può, parte in contropiede. La partita la fanno i padroni di casa, ma il Levante non lascia spazi e concede pochissimo. Non un caso quindi se la prima palla gol, al 17', è del Levante. Su una rapida azione di contropiede Enes Unal scarica un bolide in porta sul quale Sergio Rico è però attento respingendo il tiro in angolo. Il Siviglia dà la sensazione di essere troppo convinto di sbloccare la partita e non accelera mai veramente. Al 28' si vedono i padroni di casa: su cross di Correa Ganso interviene di testa ma Oier respinge in angolo. Ci prova anche Sarabia al 32' con un bel tiro dal limite, ma Oier si salva ancora in corner. Nel finale di tempo c'è un palo per parte: il primo a colpirlo è Jason, su punizione (36'), poi tocca al Siviglia che in pieno recupero sfiora il vantaggio con Mercado su angolo: il suo colpo di testa però finisce sul palo.

La ripresa

Nel secondo tempo, a sorpresa, il Levante prende sempre più coraggio e la partita viene giocata a viso aperto. Al 49' Jason spreca una buona occasione calciando a lato da ottima posizione. Lo imita dall'altra parte Correa al 56'. Bravo invece Oier al 58', che respinge un bel tiro di Ben Yedder da posizione pericolosa. Al 71' è Unal ad avere un'ottima occasione, ma su l'assist di Morales arriva in leggero ritardo e non impatta col pallone. All'80' è Campana a spaventare il Siviglia con un ottimo inserimento in area di rigore, ma Lenglet lo chiude. All'89' ci riprovano i padroni di casa con Banega, il cui tiro non inquadra però la porta. Finisce 0-0, con il Siviglia che si lascia sfuggire una ghiotta occasione per agganciare il Real.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.