Piqué: "Neymar ha lasciato il Barcellona per un solo motivo"

Il difensore ha parlato della cessione del brasiliano, aggiungendo anche che Neymar andandosene ha danneggiato il Barcellona.

26 condivisioni 3 commenti

di

Share

Un addio che ha fatto scalpore, il movimento di mercato più imponente della storia del calcio, fino a questo momento: Neymar in estate è passato dal Barcellona al PSG per 222 milioni di euro, con i francesi che hanno deciso di pagare la mostruosa clausola rescissoria del giocatore. I blaugrana sono rimasti così orfani del brasiliano, che ora gioca e segna per la squadra di Emery. 

Chi invece al Barcellona è rimasto e resterà ancora è Gerard Piqué, che veste la stessa maglia da 9 anni. Lui e Neymar sono stati compagni di squadra e sono amici ancora oggi. Il difensore spagnolo, in un'intervista rilasciata a The Telegraph, è tornato sull'addio del brasiliano e su quanto la sua cessione abbia pesato. Ha parlato in una doppia veste, da calciatore e da amico:

Con Neymar ho un ottimo rapporto, ma quando è andato via ha sicuramente arrecato un danno al club. Sono suo amico e ho cercato di essere giusto e onesto con lui, ma come tifoso del Barcellona fa male che sia andato. Posso quindi capire che qualche nostro sostenitore sia deluso per come ci ha lasciato.

Una dichiarazione anche da tifoso e per i tifosi: il danno c'è stato, perché quando un giocatore come Neymar lascia una squadra, l'undici che scende in campo non può non risentirne. Il PSG si gode tutto il talento del numero 10, che oggi contro il Rennes ha realizzato una doppietta. Il brasiliano si sta mettendo in luce, e arriviamo così alle motivazioni che hanno spinto il giocatore a dire addio al club blaugrana, secondo Piqué.

Barcellona, perché Neymar è andato via? Piqué dice la sua

Il difensore, infatti, nel corso dell'intervista ha anche parlato del motivo per il quale, a suo avviso, Neymar ha lasciato il Barcellona. Una questione di ambizioni: il brasiliano, forse, nella sua ex squadra si sentiva in ombra. Forse la sua stella aveva bisogno di brillare ancora di più: 

Non è facile nel calcio di oggi trovare un giocatore che si lega in eterno a una squadra, abbiamo bisogno di motivazioni, di lottare per nuove sfide, Neymar vuole il Pallone d'Oro e per questo ha scelto di andare al PSG dove è la prima stella della squadra, se fa bene in Champions e in campionato le chance di vincere il trofeo le ha.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.