Serie A, Sorrentino: "Minacciato di morte dai tifosi della Roma"

Il portiere del Chievo è stato minacciato di morte sui social da alcuni tifosi giallorossi: tutta "colpa" delle sue parate.

133 condivisioni 114 commenti

Share

Parate che avevano le sembianze di miracoli. Stefano Sorrentino è stato il man of the match di Chievo-Roma, partita valevole per la 16esima giornata di Serie A terminata 0-0. Con una serie di interventi decisivi, il portiere dei clivensi ha mantenuto il risultato sullo 0-0 costringendo la squadra di Di Franceso al secondo pareggio esterno di fila dopo quello col Genoa (1-1). 

Ovviamente la sua prestazione non ha fatto piacere ai tifosi giallorossi, alcuni però hanno superato il limite. Lo ha raccontato lo stesso Sorrentino in un'intervista al Corriere di Verona: "Ci sono dei tifosi della Roma che sui social mi hanno minacciato di morte e augurato di tutto". 

Fortunatamente c'è anche un episodio lieto da raccontare: "Alla fine della partita mi sono scambiato la maglia con Florenzi, lo conosco bene. Me l'ha lanciata e mi ha detto: 'Jašin, para pure questa…'".

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.