Formula 1, fine del sogno per Kubica: la Williams sceglie Sirotkin

Il team inglese ha cambiato idea: no al polacco, sì al giovane russo che garantirebbe una sponsorizzazione da 17 milioni di euro.

Formula 1, Sirotkin in Williams: addio Kubica

18 condivisioni 18 commenti

di

Share

Fine dei sogni, Robert Kubica non correrà in Formula 1. O almeno non lo farà nella prossima stagione. L’occasione di salire a bordo della Williams è sfumata del tutto. Il team di Groove ha deciso di puntare su Sergey Sirotkin, giovane russo dell’ultima ora che esordirà nel Circus per la prima volta nel 2018.

Il motivo della scelta degli inglesi? Puramente economico. Senza girarci tanto intorno, le condizioni di salute del pilota polacco non c’entrano nulla. Robert nei test ha dimostrato di saper correre ancora a grandi livelli. Voleva l’occasione per rilanciarsi, la Williams ce l’ha fatto credere salvo poi lasciarlo appiedato appena ha sentito odore di denaro.

La Formula 1 è anche questa. Sui team pesa, e tanto, l’economia. Sir Frank Williams ha detto sì ad una sponsorizzazione da 17 milioni di euro. Non a Sirotkin.

Formula 1, Sirotkin va in Williams
Formula 1, Sirotkin presto nuovo pilota della Williams

Formula 1, Kubica a piedi: la Williams sceglie Sergey Sirotkin

Robert Kubica, nei test di fine anno ad Abu Dhabi, ha guidato la FW40. Tempi ottimi: quei giri potevano essere il trampolino di lancio per la sua nuova vita in Formula 1 dopo l'incidente nel rally. E invece la Williams ha ripiegato sul classe ’95 Sergey Sirotkin, russo che viene dalla GP2 ed è stato terzo pilota Renault. Non ha mai entusiasmato fin qui. Ma c’è un dettaglio non da poco: il pilota ha alle spalle Boris Rotenberg, magnate che controlla la SMP Bank e che ha avuto proprio Sirotkin alle dipendenze nella scuderia SMP Racing. La banca garantirebbe al team inglese una bella sponsorizzazione da circa 17 milioni di euro.

Formula 1, Kubica nei test
Formula 1, Kubica nei test a Budapest a bordo di una Renault

Ecco allora la nuova linea up per il 2018 della Williams: Sirotkin, 22 anni, e Lance Stroll, 19. E pensare che l’anno scorso era stato richiamato Felipe Massa perché serviva esperienza. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.