Serie A, il successore di Nicola è Zenga: domani a Crotone

L'ex tecnico di Sampdoria e Wolverhampton torna in Italia: il suo vice sarà Benito Carbone, battuta la concorrenza di Nesta e De Biasi.

Walter Zenga torna in Serie A per allenare il Crotone

274 condivisioni 41 commenti 0 stelle

di

Share

Non è ancora ufficiale, lo sarà nella giornata di domani a meno di clamorosi colpi di scena. Walter Zenga è virtualmente il nuovo allenatore del Crotone, prendendo il posto del dimissionario Davide Nicola. Il tecnico artefice dell'incredibile salvezza raggiunta la scorsa stagione, a sorpresa si è fatto da parte dopo l'ultima partita di campionato con l'Udinese, lasciando alla dirigenza il compito di trovare in tempi stretti un suo sostituto.

Negli ultimi giorni sono stati avviati i contatti con molti candidati, principalmente con Alessandro Nesta e Gianni De Biasi.

Sia l'ex difensore di Lazio e Milan, che il fresco allenatore esonerato dall'Alaves, si sono presi del tempo per decidere, mentre Zenga non ha avuto alcun dubbio nell'accettare la possibilità di tornare a lavorare in Serie A. Il suo entusiasmo ha colpito i dirigenti del Crotone, che hanno deciso così di accelerare i tempi e affidargli subito la panchina, in modo di vederlo all'opera già nella sfida di domenica a Reggio Emilia contro il Sassuolo.

Zenga torna in Serie A: è il nuovo allenatore del Crotone
Walter Zenga, nuovo allenatore del Crotone in Serie A

Serie A, Zenga allenatore del Crotone

Salvo colpi di scena, domani Zenga firmerà il contratto con il club calabrese, portando con sé Benito Carbone nel ruolo di vice. Per l'Uomo Ragno si tratta della quarta esperienza in Serie A dopo quelle con Catania, Palermo e Sampdoria.

L'ultima con i liguri nel 2015, conclusa con l'esonero (al suo posto arrivò Vincenzo Montella) e il suo passaggio all'Al Shaab prima e al Wolverhampton poi.

È un tecnico giramondo, Zenga. Nel suo curriculum ci sono due campionati, quello romeno vinto con la Steaua Bucarest nel 2004-2005 e un altro serbo-montenegrino l'anno successivo, sulla panchina della Stella Rossa. Alla guida della squadra di Belgrado, inoltre, nella stessa stagione ha fatto sua anche la Coppa nazionale. All'estero, insomma, l'Uomo Ragno ha già dimostrato il suo valore in panchina. Adesso a Crotone ha una nuova opportunità per riuscirci anche in Serie A.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.