Hertha Berlino, oggi l'esordio di Jonathan Klinsmann: lo manda Jurgen

Figlio di una leggenda, Jonathan ha dovuto lottare contro molti pregiudizi: oggi esordisce fra i professionisti con l'Hertha Berlino

Oggi in Europa League Jonathan Klinsmann esordisce con l'Hertha Berlino

101 condivisioni 2 commenti 0 stelle

di

Share

Un nuovo capitolo. Da oggi sarà al centro dell'attenzione mediatica per quel che farà lui, non più per quel che ha fatto il padre. Nell'Hertha Berlino oggi ci sarà l'esordio di J. Klinsmann. La “J”, ovviamente, non sta per Jurgen, ma per suo figlio Jonathan.

Per tutta la vita è stato considerato solo figlio di Jurgen, da oggi diventerà ufficialmente professionista. A 20 anni giocherà la sua prima partita. L'Hertha Berlino, già eliminato, giocherà contro l'Östersund, e sarà la sua prima occasione per mettersi in mostra.

Nato e cresciuto in America, Jonathan è da sempre abituato ad avere tutti gli occhi addosso. In Germania parlavano di Klinsmann perché campione del mondo con nel 1990 con quella nazionale della quale poi, appesi gli scarpini al chiodo, è diventato anche ct. In America parlavano di lui perché uomo guida di un paese che cercava la riscossa calcistica.

Vota anche tu!

Chi è il miglior "figlio di papà" della storia del calcio italiano?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Hertha Berlino, l'esordio di Jonathan Klinsmann

Insomma, per un motivo o per un altro Jonathan era conosciuto ovunque più per il cognome che non per il nome. Quando aveva 17 anni fece scandalo, per esempio, un suo tweet con il quale derideva Landon Donovan, leggenda del calcio americano, che papà Klinsmann decise di non convocare per i mondiali del 2014. Solo all'università di Berkeley, quando indossava la maglia dei California Golden Bears, ha conosciuto qualcuno che era interessato a lui più che al padre.

Per il coach sarei potuto essere figlio di Klinsmann, Obama o Churchill, ma mi valutava solo per le mie qualità.

Qualità che Jonathan non ha mai nascosto: con la nazionale U20 ha vinto il premio come miglior portiere al campionato nordamericano di categoria. Nel marzo scorso si è allenanato con lo Stoccarda, ma a prenderlo poi è stato l'Hertha Berlino. Lì per il momento fa il terzo portiere, ma da oggi, finalmente, comincia l'avventura da professionista. E un nuovo capitolo.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.