Calciomercato Barcellona, Valverde cerca difensori: c'è pure de Vrij

Il difensore della Lazio è nella lista del tecnico dei catalani per l'eventuale sostituzione di Mascherano: insieme a lui anche Tah e Íñigo Martínez.

270 condivisioni 1 commento 5 stelle

di

Share

Le parole di Mascherano su un possibile addio dal Barcellona, associate al recente infortunio di Umtiti, hanno portato la dirigenza catalana a prendere quantomeno in considerazione l'idea di poter intervenire sul calciomercato per offrire al tecnico Valverde qualche alternativa in più. D'altronde, anche se in modo generale, è stato lo stesso presidente Bartomeu a parlare di possibili innesti già nel mercato di gennaio.

In tal senso i fari sono puntati chiaramente sulla vicenda Coutinho, per il quale sarà fatto certamente un nuovo tentativo, ma anche il reparto difensivo adesso potrebbe essere soggetto a modifiche nel corso del calciomercato.

La conferma indiretta è arrivata dall'allenatore, Valverde, che ha parlato così dell'infortunio di Umtiti:

C'è tutto il tempo per valutare la situazione. Presumibilmente sarà uno stop lungo, ma potrebbe anche essere recuperato per il mese di gennaio. Se così fosse potremmo tranquillamente fare ricorso alle nostre risorse interne, in ogni caso vedremo e analizzeremo ogni possibilità.

L'idea dunque è quella di continuare così, non permettendo a Mascherano di andarsene già nella sessione di calciomercato di gennaio e aspettando il recupero di Umtiti. Ma un club come il Barcellona non può certo non prendere in considerazione ogni ipotesi e alternativa per completare l'organico difensivo. Tra queste è spuntato anche il nome di Stefan de Vrij, centrale difensivo della Lazio in scadenza di contratto a giugno.

Calciomercato Barcellona, piace de Vrij

Proprio in virtù di questa sua situazione contrattuale, de Vrij rischia di diventare uno dei pezzi pregiati del prossimo mercato, perché a partire da gennaio sarà libero di accordarsi con qualsiasi altro club per la prossima stagione. Un'eventualità che la Lazio sta tentando di evitare, offrendo all'olandese un contratto da top player per il club e andando incontro alle sue richieste sulla clausola rescissoria.

Al momento l'offerte biancoceleste si ferma a 2 milioni più bonus a stagione, con clausola fissata a 30. La domanda dei procuratori di de Vrij, invece, è di 3 milioni annui e 25 per liberarsi automaticamente con un'offerta di un altro club.

Le distanze non sono così ampie, ma lo sono abbastanza per creare la fase di stallo che va avanti ormai da tempo e che mette il club di Lotito nelle condizioni di fare la prossima mossa. A osservare con attenzione gli sviluppi ci sono da tempo Juventus, Atletico Madrid e Liverpool, adesso si è aggiunto anche il Barcellona. Ovviamente il miglior difensore dell'ultimo Mondiale in Brasile non è l'unico nome sulla lista di Valverde: insieme a lui ci sono anche Jonathan Tah, 20enne del Bayer Leverkusen (valore 20 milioni di euro) e Íñigo Martínez centrale di 26 anni della Real Sociedad, che può liberarsi con una clausola rescissoria di 32 milioni. Sì, se de Vrij non rinnovasse con la Lazio sarebbe decisamente più economico.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.