Atletico Madrid sul campo del Chelsea, ma Diego Costa si allena a casa

L'attaccante 29enne sarà nuovamente a disposizione dei Colchoneros a partire da gennaio. Intanto questa sera non sarà sugli spalti a Stamford Bridge.

691 condivisioni 4 commenti 0 stelle

di

Share

Diego Costa non tornerà sugli spalti di Stamford Bridge per assistere alla sfida tra l'Atletico Madrid, sua futura squadra, e il Chelsea, ormai il passato dell'attaccante classe 1988. Blues e colchoneros saranno di fronte questa sera per la sesta giornata del gruppo C di Champions League, quello che vede la formazione di Antonio Conte in prima posizione con 10 punti e gli uomini allenati da Diego Simeone terzi a quota 6. Gli spagnoli per sperare di superare il turno avranno un solo risultato a disposizione, la vittoria, e dovranno confidare in un mancato successo della Roma sul Qarabağ all'Olimpico.

La decisione di risparmiare a Diego Costa la trasferta contro il suo recente passato, quel Chelsea dove in tre anni ha festeggiato due Premier Leaague e una Coppa di Lega inglese, è arrivata dopo una riunione tra l'attaccante e il suo allenatore Simeone: meglio evitare una pressione simile all'attaccante brasiliano naturalizzato spagnolo, che da gennaio tornerà ufficialmente a disposizione dell'Atletico dopo la rottura con Conte e il ritorno a Madrid, ufficializzato nello scorso settembre per 60 milioni di euro più bonus.

L'ultima volta che gli uomini allenati dal Cholo hanno giocato a Londra contro il Chelsea, Diego Costa vestiva ancora la maglia de Los Rojiblancos: 30 aprile 2014, il finale fu 1-3 per l'Atletico Madrid, che volò in finale di Champions League. Qualche mese dopo l'attaccante si trasferì al Chelsea. Altri tempi, altri volti. Ora Diego Costa conta i giorni che lo separano dal ritorno in campo nel calcio spagnolo e indosserà la maglia numero 18. Questa sera, però, per lui non ci sarà nessun amarcord.

Diego Costa è tornato all'Atletico Madrid dopo tre stagioni al Chelsea
Diego Costa festeggia una rete con il Chelsea: una scena che non si rivedrà più

Atletico Madrid sul campo del Chelsea, ma Diego Costa si allena a casa

In attesa di disputare la sua prima partita sul campo del nuovo stadio dell'Atletico Madrid, il Wanda Metropolitano, Diego Costa si allena in palestra: a testimoniarlo una Instagram Story postata in rete dal diretto protagonista. Cuffie, canotta e cyclette per rispondere presente al prossimo appuntamento con il campo: la forma sembra già buona.

Diego Costa al lavoro in palestra, Atletico Madrid sul campo del ChelseaInstagram @diegocosta
Diego Costa al lavoro in palestra: lo racconta una Instagram Story

Le 59 reti in 120 presenze con il Chelsea sono già alle spalle. Così come le polemiche sul peso forma dell'attaccante, risalenti a qualche mese fa e legate al periodo di vacanza in Brasile e al mancato ritorno in campo con i Blues: le immagini mostrano un Diego Costa asciutto, tonico e pronto a tornare protagonista, grazie anche al programma di lavoro personalizzato stilato dal preparatore atletico Oscar Ortega, meglio noto come "el Profe". Oggi l'unico pensiero di Diego Costa è rivedere il campo: non a caso all'inizio della carriera lo chiamavano “Burrega”, che più o meno significa “capretto testardo che vuole combattere”. A raccontarne lo stato d'animo anche Filipe Luis, terzino brasiliano che ha condiviso con l'attaccante due stagioni e mezza all'Atletico Madrid e un anno al Chelsea. 

Diego è un leone in gabbia, si allena duramente, come un animale, ma non può ancora giocare. Voleva tornare fortemente all'Atletico: qui conosce la società e il nostro modo di giocare. Si è già adattato nuovamente. Ora siamo tutti felici e non vediamo l'ora di rivederlo in campo.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.