Serie A, Costacurta: "Higuain non sarà mai un leader"

L'ex difensore del Milan si scaglia contro il Pipita.

812 condivisioni 22 commenti 5 stelle

Share

Il più atteso è stato il più decisivo. Gonzalo Higuain ha messo la firma sull'1-0 della Juventus in casa del Napoli. Un successo pesantissimo, quello della squadra di Allegri, che ora è a -2 dai Sarri boys nella classifica di Serie A

Il Pipita ha giocato una partita da campione, è sceso in campo nonostante fosse stato operato a una mano pochi giorni prima e ha ammutolito il San Paolo con un gol dei suoi. Il suo match è iniziato nel riscaldamento, quando i 56mila tifosi del Napoli lo fischiavano e lui se la rideva invitandoli a continuare. 

E al momento del gol il Pipita si è portato prima la mano all'orecchio, come Luca Toni, poi sulla fronte come a scrutare l'orizzonte. Cercava De Laurentiis in tribuna, lo ha detto chiaramente nel post-partita. Un atteggiamento, questo, non approvato da Billy Costacurta, che a Sky Sport ha parlato duramente di Higuain

Serie A, Costacurta contro Higuain

Se Del Piero è convinto che Higuain abbia giocato una partita "da capitano", Costacurta invece bacchetta l'argentino per aver provocato i suoi ex tifosi: 

Higuain non sarà mai un leader naturale. Potrà essere un leader tecnico, ma non sarà un leader naturale. Bisogna comportarsi in maniera impeccabile, Higuain invece è stato tutto tranne che impeccabile. Non doveva reagire in quel modo verso il pubblico e non doveva rispondere alle provocazioni. Alla Juventus ci sono giocatori che in questo senso non sbagliano un colpo. 

Serie A 2017/2018: chi vincerà il campionato?

Vota

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.