Champions League, le probabili formazioni di Olympiacos-Juventus

In Grecia i bianconeri cercano la vittoria per centrare gli ottavi: Allegri perde Chiellini per gastroenterite, pronto Benatia. Rientra Mandzukic, ma davanti tocca sempre ad Higuain.

135 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Il momento perfetto per centrare gli ottavi. Ecco le probabili formazioni di Olympiacos-Juventus, con i bianconeri chiamati alla sfida decisiva per continuare il cammino in Champions League. Un vero e proprio bivio stagionale.

Dopo la vittoria sul Napoli, alla banda di Allegri serve un altro sforzo: con i greci potrebbe non bastare un pareggio. Una vittoria, invece, garantirebbe il passaggio del turno senza pensare all’altra partita del girone. Meglio non rischiare. I bianconeri in questa edizione non hanno mai vinto in trasferta (3-0 rimediato dal Barcellona e 1-1 a Lisbona con lo Sporting).

Qualche dubbio per mister Allegri. Manduzkic torna tra i convocati, out Chiellini. Vediamo nel dettaglio le probabili formazioni di Olympiacos-Juventus. Accedere agli ottavi di Champions League dopo la vittoria del San Paolo vuol dire rilanciare definitivamente le ambizioni del club. 

Champions League, le probabili formazioni di Olympiacos - Juventus
Champions League, le probabili formazioni di Olympiacos - Juventus: torna Mandzu

Champions League, le probabili formazioni di Olympiacos-Juventus

La cattiva notizia per Massimiliano Allegri arriva alla vigilia di Champions League: Giorgio Chiellini fuori per gastroenterite virale. Al posto del difensore ci sarà uno tra Benatia e Rugani, con il primo favorito. Andrea Barzagli sicuro del posto dopo aver giocato solo pochi minuti contro il Napoli. A Vinovo però si può anche sorridere: Mario Mandzukic è tornato ad allenarsi in gruppo, il problema al polpaccio sembra già superato. Deciderà il tecnico. Andiamo nel dettaglio delle probabili formazioni di Olympiacos - Juventus. Il modulo potrebbe essere lo stesso vincente di Napoli. L’albero di Natale, il 4-3-2-1 fatto di qualità e quantità, lo vedremo anche in Grecia. Higuain chiamato agli straordinari, Douglas Costa ancora titolare. All’andata finì 2-0 per i bianconeri.

Olympiacos ultimo nel girone D e senza più obiettivi. Con un punto dopo 5 gare il cammino è ormai compromesso. Ma i ragazzi di Lemonis vogliono comunque far bella figura.

Olympiacos (4-2-3-1): Proto; Koutris, Cissè, Engels, Diogo; Romeo, Odjidja-Ofoe; Sebà, Fortounis, Pardo; Ansarifard. All. Lemonis.

Juventus (4-3-2-1): Buffon; De Sciglio, Barzagli, Benatia, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala; Higuain. All. Allegri. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.