Champions League: Juventus, Roma e Napoli si giocano gli ottavi

La qualificazione delle tre squadre italiane si giocherà all'ultima giornata. Porto e Liverpool rischiano la beffa, Bayern e PSG si giocano il primato nel gruppo.

2 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

La sesta giornata della fase a gironi di Champions League si prospetta particolarmente emozionante, specie per le tre squadre della nostra Serie A che si giocano tutte l'accesso agli ottavi di finale.

Roma, Juventus e Napoli scenderanno in campo rispettivamente contro Qarabag, Olympiakos e Feyenoord per cercare le vittorie che significherebbero il passaggio del turno, anche se nel caso dei partenopei i 3 punti potrebbero non bastare.

Bagarre anche negli altri gruppi, con le sorti di molte altre squadre che si decideranno fra martedì e mercoledì: rischiano la beffa specialmente il Porto e il Liverpool, mentre Paris Saint-Germain e Manchester City potrebbero chiudere il girone a punteggio pieno.

Vidal con Verratti
Bayern Monaco e PSG si giocano il primo posto nel girone

Champions League, la situazione di tutti i gironi

Girone A

Il Manchester United guida la classifica con 12 punti e sfiderà in casa il CSKA Mosca che si gioca la qualificazione col Basilea, con entrambe le squadre ferme a 9 e gli svizzeri in vantaggio negli scontri diretti. La qualificazione e il primo posto per i Red Devils sembrano ormai cosa fatta, anche se gli inglesi potrebbero essere clamorosamente eliminati nella remota ipotesi di vittoria del Basilea e di sconfitta contro i russi con ben 7 gol di scarto.

  • Manchester United - 12 
  • Basilea - 9
  • CSKA Mosca - 9
  • Benfica - 0

Girone B

Già tutto deciso per la qualificazione nel gruppo B, con il Paris Saint-Germain in testa a punteggio pieno che si gioca il primo posto in casa del Bayern Monaco: ai parigini basterà non perdere con 3 gol di scarto per mantenere il primato. Stesso discorso per il Celtic che ospita l'Anderlecht, cercando di difendere la terza posizione che vale l'accesso ai sedicesimi di Europa League.

  • Paris Saint-Germain - 15
  • Bayern Monaco - 12
  • Celtic - 3
  • Anderlecht - 0

Girone C

Grazie agli ottimi risultati nel girone, la qualificazione della Roma passa solo dai piedi dei giocatori giallorossi: alla squadra di Di Francesco basterà infatti vincere in casa contro il Qarabag per superare matematicamente il turno. In caso di pareggio o sconfitta, i capitolini dovranno sperare che l'Atletico non batta il Chelsea, già certo del passaggio agli ottavi, dato che gli spagnoli sono in vantaggio negli scontri diretti.

  • Chelsea - 10
  • Roma - 8
  • Atletico Madrid - 6
  • Qarabag 2

Girone D

Anche nel caso della Juventus, la qualificazione dipende soltanto dalla squadra bianconera. I Campioni d'Italia andranno a giocare in casa dell'Olympiakos con un punto di vantaggio sullo Sporting Lisbona (che andrà al Camp Nou, contro un Barcellona già qualificato e primo nel girone) e con una vittoria sarebbero aritmeticamente qualificati. Se i portoghesi non batteranno i catalani, per la squadra di Allegri non ci sarà neanche bisogno di fare punti in Grecia.

  • Barcellona - 11
  • Juventus - 8
  • Sporting Lisbona - 7
  • Olympiakos - 1

Girone E

Tutto da decidere nel gruppo E, col Liverpool primo a 9 punti che ospita lo Spartak Mosca. Alla squadra di Klopp basta un pareggio per qualificarsi, ma in caso di sconfitta rischierebbe addirittura l'eliminazione se il Siviglia facesse punti in casa del Maribor ultimo in classifica. Agli spagnoli basterà evitare di perdere in Slovenia per assicurarsi il passaggio del turno, mentre per i russi l'unica possibilità è sbancare Anfield.

  • Liverpool - 9
  • Siviglia - 8
  • Spartak Mosca - 6
  • Maribor - 2

Girone F

Molto complicata la situazione del Napoli nel girone: con la vittoria contro lo Shakhtar, i partenopei hanno mantenuto qualche speranza di qualificazione, ma devono innanzitutto vincere in casa del Feyenoord e poi sperare che il Manchester City (già agli ottavi come primo del gruppo) batta in trasferta gli ucraini.

  • Manchester City - 15
  • Shakhtar Donetsk - 9
  • Napoli - 6
  • Feyenoord - 0

Girone G

Il Besiktas ha già conquistato l'accesso agli ottavi di Champions League e il primato del girone, quindi nell'ultima giornata saranno Porto e Lipsia a giocarsi il secondo posto. Entrambe le squadre giocheranno in casa, coi tedeschi che aspettano la capolista mentre la squadra di Conceicao ospiterà il Monaco. In caso di arrivo a pari punti, i portoghesi sono in vantaggio in virtù degli scontri diretti.

  • Besiktas - 11
  • Porto - 7
  • Lipsia - 7
  • Monaco - 2

Girone H

Anche nel girone H c'è solo da decidere chi si qualificherà in Europa League: il Tottenham e il Real Madrid andranno agli ottavi da prima e seconda, mentre l'APOEL e il Borussia Dortmund si giocheranno il terzo posto, nelle rispettive partite in casa delle due big del girone. Se le due squadre arrivassero a pari punti, la formazione di Bosz passerebbe per la migliore differenza reti.

  • Tottenham - 13
  • Real Madrid - 10
  • Borussia Dortmund - 2
  • APOEL - 2

Le partite del prossimo turno

La sesta giornata della fase a gironi della Champions League si giocherà fra martedì 5 e mercoledì 6 dicembre: ecco tutte le partite del turno.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.